eziolino capuano
eziolino capuano

Capuano: “Juve Stabia, è un onore essere ancora apprezzato dai tifosi”

Ultimo aggiornamento:

Abbiamo sentito l’ex allenatore della Juve Stabia, Ezio Capuano, nel corso della puntata di Juve Stabia Live Talk Show:

“Il calcio sta tornando e questo ci fa estremamente felici. Il virus sta scomparendo e questa è la notizia migliore di tutte. Sarà brutto tornare in campo senza tifosi ma già ripartire è un punto di partenza importante. La Juve Stabia, così come tutta la B, tornerà con la regular season mentre noi e la C ripartiremo dai play off. Il calcio è una continua vendita di emozioni e senza tifosi non è lo stesso calcio ma va bene così per ora. Piano piano si ripartirà del tutto.

Alla Juve Stabia ho vissuto un’esperienza molto molto positiva. I tifosi mi ricordano ancora con piacere e questa cosa mi rende orgoglioso. Lo scorso anno è stato da brividi tornare al Menti da avversario ed essere applaudito da tutto lo stadio. Sono stato bene a Castellammare e non dimenticherò mai quell’esperienza. In quegli anni la società non era solida come adesso e c’erano difficoltà economiche. La squadra veniva data come spacciata e invece disputammo un ottimo campionato. Quella squadra emozionava i tifosi così come lo fa la Juve Stabia attuale o quella della passata stagione. Polito e Caserta stanno svolgendo un ottimo lavoro. Coordinati ottimamente da Filippi e da tutta la società. Ho un buon ricordo anche del presidente Cesarano, chiaro che con la società attuale si sarebbe potuto puntare a qualcosa in più rispetto agli obiettivi dell’epoca.

Rizza? L’ho conosciuto da giovane e lo ricordo come un bravissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Ora sta giocando la partita più difficile e mi auguro con tutto il cuore che la vinca.

5 sostituzioni? Per la C non è una novità. Per la A e per la B è una cosa molto positiva perche permette di gestire diversamente le tante gare ravvicinate.

CAMBIA GDPR