Basset Hound
Basset Hound

Basset Hound: standard, caratteristiche, comportamento, mantenimento

Ultimo aggiornamento:

Il Basset Hound è un cane che si ritiene sia stato allevato, nel Medio Evo, da monaci in Francia per cacciare nel fitto sottobosco facendo uso del suo buon fiuto, ma poi si sviluppò e perfezionò in Gran Bretagna.

Tenendo il tartufo vicino al suolo è in grado di muoversi con discrezione per cacciare, con ostinazione e con un ritmo di lavoro relativamente lento su enormi distanze, la sua preda naturale, la lepre..

Il Basset Hound risulta caratteristico anche per il suo particolare aspetto: corpo piuttosto allungato e le zampe corte e tozze; ma non fatevi ingannare! Il Basset Hound è una razza piuttosto pesante.

Lo standard di razza evidenzia, infatti, un’ossatura piuttosto consistente:

Standard ENCI/FCI
Gruppo 6: Segugi e cani per pista di sangue, Sez. 1A
Altezza da 33 a 38 cm
Peso da 25 a 35 kg
Longevità da 10 a 14 anni

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:
Colori: bianco, nero, miele, marrone, arancio
Pelo: denso, liscio, corto
Mantello: bicolore, tricolore
Tra i più ricercati il nero e bianco con focature e il bianco e arancio.

Riassumendo abbiamo:

ASPETTO GENERALE DEL BASSETHOUND
Segugio a gambe corte di considerevole sostanza, ben equilibrato, dalle grandi qualità. È importante tenere ben presente che questo è un segugio da lavoro, deve essere idoneo a questa funzione, e quindi deve essere forte, attivo e capace di grande resistenza sul campo di lavoro.

COMPORTAMENTO – CARATTERE
Il Basset Hound,, segugio tenace d’antico lignaggio che caccia a fiuto, ha un innato istinto della muta e una voce profonda e melodiosa. Placido, mai aggressivo o timido. Affettuoso.

TESTA
può essere presente una piccola quantità di rughe alla fronte e vicino agli occhi. In ogni caso la pelle della testa deve essere abbastanza elastica da formare rughe leggere quando è tirata in avanti o quando la testa è abbassata.

ANDATURA
La cosa più importante è garantire che il cane sia adatto alla sua funzione. Azione sciolta, potente e senza sforzo, arti anteriori con buon allungo e posteriori dalla potente spinta; movimento ben allineato sia dell’ anteriore che del posteriore. Garretti e ginocchia mai rigidi in movimento, né alcun dito deve essere trascinato.

TAGLIA
Altezza 33 – 38 cm al garrese

LE 5 CARATTERISTICHE MIGLIORI:
Adatto come primo cane
Carattere e temperamento
Affettuosità verso la famiglia
Amichevole con i bambini
Rapporto con gli sconosciuti

LE 5 CARATTERISTICHE PIÙ PROBLEMATICHE:
Tolleranza alle temperature fredde
Tolleranza alle temperature calde
Tolleranza a stare da solo
Tendenza ad ingrassare
Tendenza ad abbaiare o ad ululare

RAZZE SIMILI
Beagle, Golden Retriever, Setter Inglese, Segugio Italiano, Dalmata

PREZZI E MANTENIMENTO
Il prezzo di un cucciolo di razza Basset Hound, testato e dotato di pedigree si attesta tra i 1.100 e 1.600 euro. Come consigliato, la sua alimentazione deve essere di ottima qualità, e vanno rispettate le dosi secondo le attività.
La spesa per del cibo di qualità per un Basset Hound, adulto è di circa 60 euro al mese.
Per quanto riguarda altri aspetti come la salute generale, le necessarie vaccinazioni e la cura per il suo aspetto non ci sono interventi particolari da considerare.
Il cucciolo Basset Hound, sarà acquistato solo presso allevatori seri e affermati, così da poter avere un cucciolo sano, di buon carattere e di eccellente morfologia.

ASSOLUTAMENTE da evitare, come già detto sin dall’inizio di questa serie dedicata agli animali da compagnia e/o da difesa, acquisti via internet.

ARTICOLI COLLEGATI:

Animali da compagnia: quali sono? Come sceglierli? Costi e impegno

Gli animali da compagnia sono quelli con i quali gli eseri umani convivono per compagnia scegliendoli per l’aspetto o il comportamento

Animali domestici: consigli per una scelta consapevole ed adeguata

Il condividere la propria vita con gli animali domestici è cosa che attrae sempre più, tant’è che sono nate catene di negozi specializzati

ANIMALI DA COMPAGNIA / Basset Hound: standard, caratteristiche, comportamento, mantenimento / Cristina Adriana Botis / Redazione

Ascolta la WebRadio