Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

“Arek era preoccupato, sono contento che sia andato tutto per il verso giusto”: l’agente era nervosissimo

“Arek era preoccupato, sono contento che sia andato tutto per il verso giusto”: l’agente era nervosissimo

L’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik è stato operato ieri a Villa Stuart dopo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il Mattino racconta un retroscena: “David Pantak, l’agente del polacco, si aggira come un fantasma, nervosissimo, per i giardini verdissimi della struttura. Quando vede il capanello dei medici si fionda addosso a chiedere notizie. «Arek era preoccupato, sono contento che sia andato tutto per il verso giusto». È uno dei pochi estranei a cui è concesso di poter entrare nella stanza 214 al secondo piano di Villa Stuart”.