Alex Rins è un nuovo pilota Yamaha Monster Energy per il 2024!

Inizia il domino del mercato piloti ed il primo a muoversi è Alex Rins, che si sposta in Yamaha Monster Energy.

LEGGI ANCHE

Inizia il domino del mercato piloti ed il primo a muoversi è Alex Rins, che si sposta in Yamaha dove oramai è scontato l’addio di Franco Morbidelli.

Alex Rins è un nuovo pilota Yamaha Monster Energy per il 2024!

Dopo appena un anno in Honda LCR, Rins abbandona una nave che oramai sembra fin troppo alla deriva.

Alex torna in un team ufficiale dopo la chiusura di Suzuki la passata stagione, Yamaha era l’unico team ufficiale al quale ambire nel 2024 e la sella è stata presa proprio dallo spagnolo.

Dopo ben cinque anni in cui Franco è stato alfiere fedele della Yamaha, Morbidelli abbandona la casa del sol levante, dopo aver vinto diverse gare ed essere diventato vicecampione del mondo nel 2020, passando dall’infortunio del 2021 alla gamba destra che l’ha condizionato per le stagioni successive.

Lin Yarvis su Morbidelli

“Voglio innanzitutto ringraziare Franco. La partnership tra noi e Morbidelli ha portato a grandi risultati col il titolo di vicecampione nel 2020. Siamo dispiaciuti che gli ultimi due anni non siano andati come speravamo e abbiamo deciso di conseguenza deciso che il 2024 sarebbe stato l’anno del cambiamento, sia per Yamaha che per Franco stesso… Siamo comunque contenti di confermare che Alex Rins si unirà al Team Monster Energy Yamaha Moto GP per la stagione 2024. Ci aspettiamo grandi cose da lui, ha un talento naturale, molta esperienza in Moto GP ed ha già vinto diverse gare. Aver corso per due costruttori (Suzuki, Honda) che hanno moto molto simili alla nostra velocizzerà il processo di adattamento di Alex alla nuova moto… Con Quartararo formeranno una coppia che porterà in alto il nome di Yamaha”

Così l’amministratore delegato di Yamaha nei confronti dei due piloti.

GP Teruel MotoGP: Franco Morbidelli
Foto: Shutterstock

Il futuro di Morbidelli

Sul futuro di Franco, come già detto nelle scorse settimane, si prevede una moto Ducati.

L’italo-brasiliano dovrebbe avere un’offerta dal Team Mooney VR46 ma solo in caso di non permanenza di Bezzecchi nel 2024.

Altrimenti la strada da percorrere sarebbe quella della Super Bike (SBK), proprio nel team ufficiale di Yamaha visto il posto vacante lasciato dal campione del mondo Razgatlioglu.

 

Gianfranco Turino: giocando con la Juve Stabia il Crotone potrebbe mostrare uno scatto d’orgoglio

Gianfranco Turino, giornalista de Il Rossoblu - Crotone, ci parla del prossimo match che vedrà scendere in campo la Juve Stabia contro il Crotone
Pubblicita

Ti potrebbe interessare