Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

A tu per tu con Lello Soncini

Lello Soncini Passione Formula Uno

Le parole del grande esperto dei motori Lello Soncini in esclusiva ai microfoni di Palomba e Ametrano

A tu per tu con Lello Soncini

Lello Soncini, grande personaggio nel mondo dei motori, è intervenuto ai microfoni di Marco Palomba e Carlo Ametrano nel corso della rubrica “A tu per tu”. Ecco le sue dichiarazioni:

Lello hai delle notizie su Monza, giusto?

“Sì. A causa del maltempo non sono potuto andare a vedere le ultime gare che si sono tenute a Monza. Sono comunque dell’idea che, forse mi sbaglierò, ma dovrà chiudere presto. Non dico che scomparirà, ci sarà sempre ma credo avrà un altro tipo di gestione”.

Ti riferisci a quanto accaduto con la vendita dei biglietti la domenica?

“E’ stata una mossa molto scarsa. Avevano inizialmente prezzi abbastanza sostanziosi. Certo, andavi a vedere la Formula Uno, però non è stata una bella strategia. Non hanno infatti venduto tanti biglietti e alla fine, per portare più persone possibili, hanno ridotto il prezzo a 20 euro”.

Parlando della stagione attuale: favorito tra Hamilton e Verstappen?

“E’ una bella battaglia perché vanno tutti e due bene. E’ una lotta molto vivace. Sarà una lotta fino all’ultimo: basti pensare che in Russia Verstappen, partito ultimo, ha chiuso secondo dietro al pilota Mercedes. C’è anche una certa uguaglianza tra le due vetture, quindi è veramente difficile dire e scegliere un favorito”.

Che ci dici invece sulla situazione Giovinazzi?

“Di solito quando la macchina non va, uno non riesce a emergere. Nel suo caso però non l’ho mai visto all’altezza dei migliori”.

Pensando al futuro, è vero che stai preparando una sorpresa per il  Senna Day: porterai Massa?

“Lo sto cercando. Poterlo portare sarebbe per me un gran sogno. Ci proviamo”.

Se vuoi ascoltare l’intervista a Lello Soncini clicca sul link che segue: http://chirb.it/PyazHO