Perugia: Chichizola si oppone al rigore. De Luca non sbaglia, Lucca si

Perugia

Un’altra battaglia per il Perugia di Alvini, che porta a casa un punto dal campo della capolista. Pisa-Perugia 1-1, un gol per tempo ed il Grifo conquista il quinto punto tra le ultime due casalinghe e l’odierna trasferta infrasettimanale

Il Pisa porta a termine il primo tempo sull’1 a 0 contro il Perugia. Marsura all’11’ sfugge a Sgarbi dopo che lo aveva tenuto largo portandolo a spasso nell’accentramento a liberare la rasoiata vincente. All'”Arena Garibaldi” partita aperta, con rete di testa annullata a Kuoan al 21′. Le fasce di entrambe le compagini vanno a mille, poi soprattutto tra gli ospiti, Ferrarini da un lato e l’ex Lisi dall’altro, rallentano con il passare dei minuti.

Il tema del secondo tempo invece vede il Pisa fare la capolista: cerca sin da subìto la costante e quantitativa pressione avanzata, per accaparrarsi gli altri 3 punti primato necessari in casa se vuol assumere leadership della categoria. Si rivede Murgia in campo al posto di Kouan. Il giovane Righetti per l’infortunato Ferrarini. Al 20′ D’Angelo inserisce i suoi pezzi da 90: fuori Sibilli e Marsura dentro Cohen e capitan Gucher. Ma sono gli umbri a pervenire al pareggio. La svolta passa dai rigori: prima al 72′ Gucher tocca Sgarbi da dietro con la punta. De Luca infallibile dal dischetto. Poi, al 78′ oltre al penalty, doppia ammonizione ed espulsione per Zanandrea, che aveva secondo l’arbitro allargato il volume delle braccia causando così danno a Lorenzo Lucca. Lo stesso Lucca che dagli 11 metri si lascia intuire da Chichizola, che neutralizza rigore alla sua destra senza neanche tanta fatica, e conseguente azione di ribattuta.

Tabellino 

Pisa-Perugia 1 -1 

PERUGIA: Chichizola, Segre, Burrai, De Luca, Matos, Dell’Orco, Kouan (10′ st Murgia), Ferrarini (10′ st Righetti), Zanandrea, Sgarbi, Lisi. A disp: Fulignati, Megyeri, Gyabuaa, Murano, Sounas, Ghion, Manneh, Vanbaleghem, Bianchimano, Baldi. . All.: Massimiliano Alvini.

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola (Vittorio Di Gioia di Modena e Gaetano Massara di Reggio Calabria)  IV Ufficiale: Matteo Centi di Terni VAR: Valerio Marini di Roma  AVAR Luigi Rossi di Rovigo.

RETI: 11′ pt Marsura, 27′ st (rig.) De Luca

NOTE: serata fredda. Presenti 4127 spettatori di cui 240 ospiti. Espulso al 34′ st Zanandrea per doppio giallo. Ammoniti Beruatto, Kouan, Zanandrea, Birindelli, Hermannsson. Al 35′ st Chichizola para rigore a Lucca

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO