24.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Vinitaly 2018, un successo in crescita in attesa della nuova edizione

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

VERONA – Si è appena conclusa la 52° edizione di Vinitaly, fiera dedicata non solo al vino ma anche ai prodotti alimentari in genereI dati parlano di un bilancio più che positivo, con un trend di crescita niente male. Questa edizione infatti ha registrato 128mila presenze da 143 nazioni, in linea con l’edizione precedente. Ad aumentare sono stati la qualità e il numero dei buyer esteri accreditati che quest’anno hanno registrato un significativo +6% per un totale di 32 mila presenze.

Un risultato ottenuto grazie ai continui investimenti in pubblicità da parte di Veronafiere che ha esteso la propria presenza attraverso una rete di delegati che ha raggiunto 60 paesi.

La top ten delle presenze assolute vede primi gli Stati Uniti d’America seguiti da Germania, Regno Unito, Cina, Francia, Nord Europa (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Canada, Russia, Giappone, Paesi Bassi insieme al Belgio. Paesi che presidiamo durante tutto l’anno anche attraverso il sistema Vinitaly e con Bellavita Expo, la società compartecipata con Fiera di Parma attraverso la new.co VPE.

Ad integrare e ampliare l’offerta di Vinitaly, si sono svolte come ogni anno in contemporanea Sol&Agrifood, la manifestazione di Veronafiere sull’agroalimentare di qualità ed Enolitech, rassegna su accessori e tecnologie per la filiera oleicola e vitivinicola.

Un successo che fa ben sperare per la prossima edizione, la 53°, che si svolgerà ad Aprile 2019.

L’attenzione per il mangiar sano e di qualità aumenta nella popolazione mondiale, per cui Vinitaly si farà trovare pronta per mostrare ad operatori del settore e interessati, tutto quello che di “buono”, e il caso di dirlo, si può trovare in commercio.

A cura di Antonio Valente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy