Quantcast

Armando Serpe SportCasertano Casertana
juvestabia - news

Serpe(SportCasertano): “La Casertana non puó fallire con la Juve Stabia”

Nel corso della puntata de “Il Pungiglione Stabiese”, programma a cura della nostra redazione, in onda sulla pagina Facebook “Stabiesi al 100%”, abbiamo sentito il collega Armando Serpe di SportCasertano. Ecco le sue parole in vista di Casertana- Juve Stabia: 

 
Domenica mi aspetto una gara molto aperta e combattuta. La Juve Stabia non ha già vinto il campionato e deve vincere per restare in alto. La Casertana, invece, vuole tenersi stretto il quinto posto e per questo motivo deve a tutti i costi vincere. I falchetti, in casa, sono molto grintosi e hanno raccolto punti importanti grazie alla compattezza. In trasferta, invece, soffrono un po’ in più. Dopo una prima parte di stagione abbastanza negativa, con il duo Esposito- Di Costanzo credo si sia trovata la soluzione a tutti i mali. 

Con la Juve Stabia mancherà solo lo squalificato Vacca e l’infortunato Pinna. Lo staff tecnico ha recuperato tutti gli effettivi e la Casertana é prontissima per il derby con le vespe. In più torna anche Blondett dopo il turno di squalifica. Mi aspetto una Casertana molto offensiva e pericolosa, gli attaccanti dovranno far vedere le loro qualità. Dovrebbe essere un 4-3-3 per gli uomini di Esposito, una squadra offensiva che cercherà di vincere a tutti i costi perché ha bisogno di punti. I rossoblu non possono assolutamente fallire con la Juve Stabia, devono vincere. I gialloblù non perdono quasi da un anno, guarda caso proprio a Caserta. Dovranno stare molto molto attenti. 
 
Pinto? Ci sono alcuni disagi allo stadio legati ai lavori per le Universiadi. Non é tutto a disposizione ma mi aspetto una buonissima cornice di pubblico, sperando che sia una domenica tranquilla dentro e fuori il campo. Sicuramente l’ambiente é molto carico e vuole vincere contro le vespe, come annunciato anche dalla squadra, però credo che non ci saranno problemi di ordine pubblico. 
 
Formazione? Salvo imprevisti mi aspetto un 4-3-3 con Adamonis in porta. Blondett, Rainone, Pascali e Meola in difesa. De Marco, D’Angelo e Cigliano a centrocampo con il tridente formato da Padovan, Castaldo e Floro Flores, con Mancino mina vagante. 
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania