Quantcast
Banner Gori
Langella Juve Stabia Marina di Stabia
juvestabia - news

Langella: “Tante realtà del territorio sono con la Juve Stabia”

Andrea Langella, presidente della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso dell’incontro della Juve Stabia con i propri main partners

 

Andrea Langella, presidente della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in apertura dell’incontro della S.S. Juve Stabia con i propri main partners. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

Stasera ho conosciuto tutti gli sponsor della Juve Stabia, una trentina quelli principali. Con Biasco, responsabile marketing, l’obiettivo è stato quello di dare visibilità a questa squadra e in questa ottica è stata organizzata questa serata con i main sponsors della Juve Stabia. Stasera abbiamo portato trenta sponsor ma altri ne arriveranno ancora e saranno organizzate altre serate di questo tipo con gli sponsor minori della Juve Stabia. Ho visto l’azienda Expert, Gls, Givoca, Barbella ceramiche e altre. Tutte queste realtà del territorio sono con noi ed io sono molto felice che tutte queste realtà del territorio stabiese si siano avvicinate a questa squadra e a questa società. Dobbiamo far avvicinare le imprese al calcio, cercando di creare una filiera tra le nostre aziende sponsor, come avviene per esempio come ho avuto modo di vedere con l’Ascoli Calcio, e cerchiamo di fare bene il nostro lavoro. Ci sono aziende che operano in settori molto diversi tra di loro. Grazie a tutti per avere accettato il nostro progetto.

La Juve Stabia arriva da una grande annata di Serie C. Sono entrato in società perche il sig. Manniello mi ha invitato ad entrare perchè gli altri soci erano venuti meno. Abbiamo investito per la salvezza e se andate sul sito transfermarkt.it la Juve Stabia è al 14esimo posto in base agli investimenti. Poi dobbiamo lasciare un milione e duecentomila euro per il paracadute della Serie C. E siamo solo noi matricole a doverlo fare. Queste cose bisogna considerarle. Noi siamo andati ben oltre il budget previsto per il mercato. Siamo stati sfortunati all’inizio ma il campionato è ancora lungo. Abbiamo dato fiducia al direttore sportivo Polito. Ho fatto una riunione con Polito e Caserta e loro mi hanno assicurato che la squadra ha tutte le potenzialità per salvarsi. 

Dobbiamo restare tranquilli, abbiamo tutto il tempo per capire dove sono stati fatti degli errori in questo scorcio iniziale di campionato. I tifosi ci devono applaudire e stare vicini. Bisogna dare morale alla squadra ed è questa l’unica soluzione per arrivare lontano in questo campionato. 

I tifosi sono stati eccellenti, con i circa tremila abbonamenti hanno dato tanta forza a questa società. E’ un atto di fede da parte loro e spero che si continui così perchè solo così si può uscire da questo momento.

Dobbiamo essere più cattivi in campo. Ci vuole un pò più di furbizia, con questi ingredienti può migliorare l’atteggiamento dei nostri calciatori. Caserta ha fatto un eccellente campionato lo scorso anno ma anche lui deve essere moralmente aiutato. Abbiamo 16 giocatori nuovi che si sono inseriti. Nessuno ha comprato 16 giocatori nuovi e se non si riesce a trovare il giusto equilibrio non si va da nessuna parte. 

Caserta deve restare sereno e deve lavorare tanto. A lui va la massima fiducia ma è chiaro che se gli errori si perpetueranno nei mesi ognuno si assumerà le proprie responsabilità. In questo momento massima fiducia a Caserta e lavorare tutti nella stessa direzione”. 

a cura di Natale Giusti 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più