Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia - Approfondimenti

FOCUS – Juve Stabia, il Re Leone torna a ruggire

Nella Juve Stabia che viaggia a ritmi elevatissimi sono tutti attori parimente protagonisti. Ogni reparto funziona brillantemente a prescindere da chi scende in campo; tutti gli interpreti recitano alla perfezione la loro parte, sotto la direzione lungimirante del film maker gialloblù: Mister Fabio Caserta.

Se in difesa la piacevolissima monotonia della filastrocca “Allievi – Troest – Marzorati – Vitiello” è stata ultimamente modificata con l’inserimento, per scelta e necessità, di Mezavilla ed Aktaou, anche l’attacco non fa eccezione, con il valzer sempre coi tempi perfetti tra i vari Paponi, El Ouazni, Elia, Melara e Di Roberto, nell’attesa del rientro in pista di Canotto.

Il reparto che più ha visto, e vede, modificare la sua forma e la sua composizione resta però il centrocampo, vero settore di spicco della rosa della Juve Stabia 2018/19. È stato lo stesso Direttore Sportivo Ciro Polito, qualche settimana fa, a zittire spifferi di mercato, ammettendo che i gialloblù hanno “un centrocampo che fa invidia non solo in Lega Pro.”

Nelle nuove rotazioni in mediana di Fabio Caserta, che di centrocampo se ne intende, è tornato sotto i riflettori Luigi Viola. Il centrocampista napoletano si sta finalmente mettendo alle spalle un inizio di stagione non certo semplice, quanto meno sorprendente per chi pochi mesi fa è stato designato quale miglior centrocampista dell’intera categoria. Un infortunio fastidioso ha tenuto fuori il 15 gialloblè nelle prime partite della stagione, quelle in cui l’assetto della Juve Stabia ha trovato gli automatismi ideali.

Inevitabile che il “Re Leone” abbia faticato a recuperare il terreno perso, riavvicinandosi poco a poco al suo posto al centro del campo. Un reinserimento graduale quello studiato da Caserta per Viola, che ha prima riassaggiato ritmo partita, movimenti e schemi prima di tornare ed essere una delle armi più pericolose della macchina da guerra stabiese.

Il minutaggio di Viola è cresciuto notevolmente nelle ultime giornate, che hanno visto anche il ritorno alla rete del centrocampista. Due marcature, contro Viterbese e Sicula Leonzio, con lo score di tre gol della scorsa stagione già a portata di..piede. Un periodo, sportivo e non, incredibilmente ribaltatosi per Viola, fresco di matrimonio, che ha potuto finalmente dedicare i suoi gol alla piccola di casa in arrivo.

Nonostante la brillantezza definitiva ancora da cogliere, il dinamismo, misto ai piedi buoni, dell’ex Vibonese sta restituendo nuove energie al centrocampo della Juve Stabia, che nelle ultime settimane ha visto alcuni suoi elementi di spicco in riserva di energia. Proprio a Vibo, contro la sua ex squadra e tra gli applausi dei suoi ex tifosi, Viola ha indossato i gradi di Capitano: una fascia “temporanea” dovuta all’assenza di Mastalli, Paponi ed Allievi ma certamente di buon auspicio per la crescita progressiva del mediano delle Vespe.

Non c’è che dire: il Re Leone è tornato a ruggire nella savana gialloblù.

Raffaele Izzo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat