Sorrento KO anche in campionato, il Monterotondo vince 3 a 2

La squadra di Maiuri torna a mani vuote dalla prima trasferta stagionale, penalizzato da assenze importanti e da un clamoroso errore arbitrale.

La squadra di Maiuri torna a mani vuote dalla prima trasferta stagionale, penalizzato da assenze importanti e da un clamoroso errore arbitrale.

Seconda sconfitta consecutiva del Sorrento, protagonista di un inizio di stagione sfortunato e molto poco esaltante. Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Nocerina, anche l’esordio di campionato sul campo del Real Monterotondo Scalo non ha sorriso ai rossoneri, sconfitti per 3 a 2. I ragazzi guidati da Maiuri sono passati due volte in vantaggio, venendo però riacciuffati in entrambi i casi, prima di subire il definitivo sorpasso durante la ripresa.

Resta il fatto che il Sorrento visto al “Pierangeli” sia stato pesantemente svantaggiato da diversi fattori. Tante assenze eccellenti hanno limitato i costieri, orfani di Cacace, Gassama, Herrera, Petito e Sessa, oltre allo squalificato El Ouazni. La direzione arbitrale ha poi indirizzato la gara con un errore a dir poco incredibile al 40’, quando Gargiulo è stato espulso a causa di uno scambio di persona. Errore per il quale la società ha scelto di non fare ricorso. A contare in ogni caso è il risultato sul tabellino, che vede i rossoneri ancora perdenti.

REAL MONTEROTONDO SCALO vs SORRENTO: la cronaca

1° TEMPO

Per la prima partita del Girone G Maiuri effettua alcuni cambi rispetto alla formazione vista con la Nocerina. Carotenuto occupa la fascia destra, con Scala che avanza in attacco. Selvaggio sostituisce Herrera nel tridente di centrocampo.

La partenza del Sorrento è fulminea, e dopo sette minuti la squadra ospite passa subito in vantaggio dal dischetto. Scala viene atterrato in area, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Serrano non sbaglia dagli undici metri e sigla la prima rete rossonera della stagione.

Il Real Monterotondo non ci sta. Superando le resistenze dei costieri i padroni di casa trovano il pareggio al 19’ con Fontana. L’attaccante dei laziali batte Del Sorbo con un preciso diagonale.

La sfida si accende improvvisamente poco prima dell’intervallo. Al 40’ il direttore di gara sventola il secondo giallo nei confronti di Gargiulo ed estrae il cartellino rosso. Peccato che non fosse lui l’autore del fallo. L’ingiusta espulsione lascia il Sorrento in dieci per quasi un’ora di gioco.

Anche se in inferiorità i rossoneri sorprendono il Monterotondo al 44’ grazie al gol di Fusco, bravo nel finalizzare un’ottima azione corale dei suoi. Ma i ragazzi di mister Paris sono pronti a rovinare di nuovo la festa, e dopo un solo giro di lancette la seconda marcatura di Fontana riporta di nuovo in parità i giochi.

2° TEMPO

Ad inizio secondo tempo i biancorossi ribaltano le sorti dell’incontro sfruttando l’uomo in più. Su calcio d’angolo Carosi trafigge di testa Del Sorbo, decretando la vittoria del team laziale ai danni di un Sorrento che fa il possibile per raddrizzare un match poco fortunato, con scarsi risultati.

Il riscatto dei costieri passerà per il primo derby campano della stagione. Domenica 11 settembre allo stadio Italia arriverà il Portici.

TABELLINO

REAL MONTEROTONDO SCALO vs SORRENTO 3-2 (7’ rig. Serrano (S), 19’ e 45’ Fontana (M), 44’ Fusco (S), 48’ Carosi (M)

REAL MONTEROTONDO SCALO (433): Benvenuti; Santi (89’ Costa), Albanesi, Bagaglini, Callisto; Carosi (74’ Faccenna), Melandri, Gianni; Tilli (63’ Baldassi), Fontana (82’ Palladini), Sansotta (71’ Trubiani). A disposizione: Faraglia, Nardoni, Macrì, Di Vico. Allenatore: Paris

SORRENTO (433): Del Sorbo; Carotenuto, Bisceglia, Fusco, Todisco (87’ Potenza); La Monica, Selvaggio, Mercuri (57’ Gaetani); Scala, Serrano, Gargiulo. A disposizione: Pinto, Castellano, Sigismondo, Russo, Mazzarano, Somma, Amodio. Allenatore: Maiuri

Arbitro: Matti Nigro di Prato

Assistenti: Pietro Bennici di Agrigento e Dario Testaì di Catania

Ammoniti: Santi, Carosi, Costa (M); La Monica (S)

Espulsioni: Gargiulo (S) al 40’ per doppia ammonizione

Recuperi1’ pt, 6’ st

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV