Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Torre Annunziata, scattano i sequestri di macchinari medicali ad impresa fallita

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata sequestra macchinari medicali ad impresa fallita

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha eseguito un decreto di sequestro d’urgenza nei confronti del pro tempore rappresentante legale di due società operanti nel settore della sanità privata dichiarate fallite entrambe nel marzo 2013.

Nel dettaglio i Baschi Verdi hanno sequestrato vari macchinari diagnostici e altri dispositivi medicali, i quali erano stati fraudolentemente nel 2012 ceduti, ad un prezzo assolutamente non congruo, dalle citate società ad un nuovo centro medico, che all’epoca amministrato dallo stesso rappresentante legale.

L’operazione di cessione dei vari macchinari è avvenuta in un periodo temporale in cui le due società si trovavano evidentemente in un irreversibile stato di dissesto senza che sia stata riscontrata alcuna prova in ordine all’effettivo pagamento, da parte della cessionaria, del suddetto compendio aziendale.

In quest’ottica la Guardia di Finanza oplontina ha sottoposto a sequestro quella parte di beni attualmente ancora presenti presso il nuovo centro medico oplontino che, di fatto, costituisce la continuità aziendale delle precedenti società fallite nel 2013.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania