Quantcast

Sud - cronaca

Pompei, realizzato il calco di un cavallo da parata in una villa fuori la cinta muraria

A trovare il nuovo sito sono stati un gruppo di tombaroli

Per la prima volta a Pompei è stato realizzato il calco di un cavallo, un esemplare da parata. L’eccezionale scoperta è avvenuta in corso di scavo in una grande villa che sorgeva subito fuori la cinta muraria di Pompei, nella zona nord, oltre Porta di Nola. Ma a trovare il nuovo sito non erano stati gli archeologi della soprintendenza ma un gruppo di tombaroli.

Pompei continua a restituire soprese. Tra gli ambienti individuati nella villa c’è una stalla all’interno della quale gli animali sono stati sorpresi dall’eruzione. Si tratta di un cavallo adulto che aveva finimenti in ferro e in bronzo ed ha per l’epoca dimensioni considerevoli. Questo potrebbe suggerire l’idea che a Pompei ci fossero cavalli altamente selezionati. C’è poi una tomba con uno scheletro che risale al periodo post eruzione, prova che i pompeiani tornarono a vivere nel sito dopo il 79 d. C.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania