Sud - cronaca

Nocera Inferiore, preso l’uomo che da giorni seminava il panico nei comuni del Sannio: i dettagli

Fermato dai poliziotti di Nocera il ragazzo che nei giorni scorsi ha seminato il panico sparando senza criterio nelle strade di alcuni comuni del Sannio

Sarebbe un ragazzo di 27 anni la persona che ha seminato il panico in questi giorni nel salernitano, sparando all’impazzata contro tutto e tutti.
Nella giornata di oggi, dopo essere stato identificato, l’autore dei diversi raid armati è stato fermato ed arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nocera Inferiore. Poco prima aveva ferito due persone, una donna e un uomo entrambi di 67 anni. Gli spari sarebbero avvenuti apparentemente senza alcun nesso logico, nei comuni di Pagani, Sarno, Nocera, Cava de Tirreni e Nocera Inferiore, tutti comuni della Campania in provincia di Salerno. Secondo quanto riportato dall’edizione online del quotidiano Il Messaggero, l’uomo avrebbe iniziato ad esplodere i primi colpi d’arma da fuoco già nel pomeriggio di ieri, attorno alle ore 15:15, precisamente a Pagani. Colpi di arma da fuoco in direzione di una Smart parcheggiata in via Alcide de Gasperi. Alle 17:45 nuovi spari a Sarno, presso il bar Pieffe, dove è stata colpita l’insegna dello stesso locale, e una moto lì parcheggiata.
Quindi altri colpi verso le 19, dove un uomo di 67 anni è stato colpito ad entrambe le gambe, nei pressi del bar Roma, situato in Corso Garibaldi a Nocera Inferiore. Ma non finisce qui perché pochi minuti dopo, non contento, il 27enne ha sparato nuovamente vicino all’ufficio postale di via Marconi.
Le forze dell’ordine hanno quindi fatto partire la caccia all’ uomo, ritrovato poi in possesso della pistola con cui aveva seminato il panico nelle scorse ore. L’uomo, in stato di arresto, avrebbe ammesso le proprie responsabilità, ma non avrebbe fornito alcuna motivazione circa i folli gesti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania