Sud - cronaca

Napoli, spiaggia ricoperta di rifiuti: abbandono e degrado a Posillipo

Questa mattina, i consiglieri dei Verdi e del Sole che Ride hanno effettuato un sopralluogo nella spiaggia di “Riva Fiorita” a Posillipo

La città di Napoli, in particolare il quartiere di Posillipo, è meta di centinaia di migliaia di turisti provenienti dal resto di Italia e dall’estero. Le caratteristiche spiagge e la spettacolarità del Golfo danno lustro alla città da secoli. Tutto ciò, però, può essere rovinato dal degrado e dall’incuria: “La spiaggia libera e pubblica di ‘Porto Manzi’ a Riva Fiorita a Posillipo è sepolta dai rifiuti. Abbiamo effettuato un sopralluogo per constatare il degrado raggiunto in quest’area alla vigilia dell’ imminente stagione estiva e abbiamo trovato un quadro desolante. Barche e reti abbandonate, siringhe, plastica, pannolini e schifezze ovunque. Rifiuti di ogni genere rendono di fatto impraticabile l’intera area. Chiediamo la collaborazione dei residenti e di tutti quelli che davvero amano il mare e la nostra città per organizzare una pulizia collettiva insieme ai volontari dei Verdi affinchè una delle poche spiagge libere di Napoli sia restituita per questa estate ai cittadini”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere della I Municipalità del Sole che Ride, Gianni Caselli, al termine del sopralluogo effettuato sull’area.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania