Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, Sparatoria sul Lungomare: preso il responsabile, 19enne fermato dai Carabinieri

Aveva seminato il panico nella zona del Lungomare di Napoli, sparando all’impazzata tra i turisti: 19enne fermato dai Carabinieri

Sarebbe finita la “caccia all’uomo” che aveva esploso diversi colpi d’arma da fuoco sul lungomare di Napoli, lo scorso 8 Aprile. I Carabinieri avrebbero preso in custodia ed interrogato un 19enne, considerato responsabile della sparatoria. Nell’interrogatorio sarebbe emerso che il giovane avrebbe rivolto la sua arma contro un parcheggiatore abusivo perché non avrebbe saputo “guardare” il suo motorino, rubato mentre era in compagnia della fidanzata a mangiare una pizza. I carabinieri hanno individuato nel 19enne il colpevole della sparatoria in via Chiatamone che, nello scorso fine settimana, ha seminato il panico nella movida napoletana. A lui i carabinieri sono risaliti grazie alle immagini delle telecamere poste in strada e nei vicini locali. Secondo quanto si apprende, mancando la denuncia del parcheggiatore e la flagranza, per lui non dovrebbe esservi l’accusa di tentato omicidio, ma sarà accusato di porto abusivo d’armi e spari in luogo pubblico. Le telecamere sono riuscite ad immortalare la macchina di un “complice” che avrebbe aiutato il giovane a fuggire in seguito alla sparatoria. Al momento, sono al vaglio degli inquirenti le posizioni dell’uomo che è andato sul posto a prendere il 19enne e quella della sua fidanzata.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania