Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, metropolitana ostaggio della babygang: un anziano e una donna presi di mira

Napoli, metropolitana ostaggio della babygang: un anziano e una donna presi di mira. Il video finisce online

#Babygang scatenate. In un #video gettano una persona nel cassonetto dei rifiuti e in un altro molestano una donna e perseguitano un anziano in metropolitana“Due video, postati sulla pagina facebook ‘Made in Vrenzolandia’ ripropongono il tema delle baby gang che tormentano e molestano le persone, arrivando addirittura a scaraventarne una in un cassonetto della spazzatura”.A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker radiofonico Gianni Simioli, sottolineando che “in un primo video si vede un gruppo di ragazzi che segue passo passo un uomo per poi prenderlo in braccio e gettarlo in un bidone della spazzatura che poi chiudono anche”.“Nel secondo invece una decina di scalmanati in metropolitana prende di mira prima una persona anziana costringendola nei fatti a scendere dal convoglio e poi indirizza le sue ‘attenzioni’ verso una signora che appare visibilmente intimorita per quelle che sono vere e proprie molestie nei suoi confronti” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “questi video che girano sui social non devono essere presi come ‘scherzi’ o ‘goliardate’ perché vengono messe in atto vere e proprie violenze che vanno punite per quel che sono”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Giovedì 9 agosto 2018

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania