Sud - cronaca

Choc in Campania: studente della Federico II si spara un colpo alla testa prima della seduta di laurea

Choc in Campania: studente della Federico II si spara un colpo alla testa prima della seduta di laurea

Aveva quasi completato il suo percorso di studio all’Università degli studi di Napoli Federico II, gli mancava l’ultimo step: discutere la tesi. Doveva farlo ieri ma intorno alle 10:00 di mattina, prima di recarsi nell’ateneo, si è sparato un colpo di pistola alla testa.

E’ l’estremo gesto compiuto da L.G., un ragazzo di 26 anni della frazione di Sant’Angelo di Mercato San Severino. Adesso è un condizioni critiche all’ospedale San Leonardo di Salerno.

Il ragazzo ieri avrebbe dovuto laurearsi in Scienze e Tecnica dell’Ambiente nel settore Biologia. Era a casa, i familiari lo aspettavano per recarsi tutti insieme nel capoluogo campano. Si è chiuso nel bagno e si è sparato un colpo di pistola alla tempia, con una 7,65 browning. L’arma appartiene al padre del 26enne ed è detenuta legalmente.

Sono stati i genitori a ritrovare il figlio nel bagno, agonizzante ma ancora vivo. Subito la corsa in ospedale, prima al Fucito di Curteri, poi considerate le condizioni critiche i camici bianchi hanno disposto il suo trasferimento al San Leonardo di Salerno.

Il proiettile è entrato dal lobo parietale destro e fuoriuscito dalla guancia sinistra. Una traiettoria che fa ben sperare che il ragazzo possa salvarsi. Adesso è in prognosi riversata.
Seguiranno aggiornamenti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania