castellammare di stabia terme nuove
Terme Nuove
Sud - cronaca

Castellammare, caso Terme: gli ex dipendenti in protesta davanti al Comune

Castellammare, caso Terme: gli ex dipendenti in protesta davanti al Comune

Castellammare di Stabia, oggi gli ex termali hanno organizzato un sit-in di protesta a palazzo Farnese contro il commissario Cupello che attraverso una lettera all’amministratore unico della Sint Biagio Vanacore ha annunciato di voler procedere alla messa in liquidazione della municipalizzata che detiene il patrimonio immobiliare delle Terme.

Anche i vari candidati a Sindaco per le elezioni amministrative si sono espressi al riguardo, in quanto la liquidazione della Sint, significherebbe una svendita dei due complessi termali Antiche e Nuove Terme insieme all’albergo e all’ex Caserma cristallina. All’orizzonte non c’è nessuna prospettiva di rinascita, un grave colpo per Castellammare, dal momento che le Vecchi e Nuove terme, rappresentano un pezzo di storia stabiese. Ecco perchè gli ex termali hano messo su questa protesta, per cercare un confronto con Cupello che probabilmente teme di essere coinvolto negli approfondimenti della Corte dei conti e quindi ha scelto la strada più impopolare.

La decisione del Commissario è avvenuta dopo il fallimento del bando di privatizzazione che non ha visto nessuna offerta da parte dei privati che, poi si sono fermati anche se mostravano interesse per le strutture, dopo la sfiducia per l’ex sindaco Pannullo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania