Quantcast

Arrestato un 33enne rumeno per tentato omicidio
Attualità Nord - cronaca

Arrestato un 33enne rumeno per tentato omicidio

Un 33enne rumeno cerca di rapinare una prostituta cinese e poi la spinge fuori dalla finestra.

La Squadra Mobile della Questura di Lodi, in collaborazione con quella di Varese, ha arrestato un cittadino rumeno responsabile dei reati di rapina aggravata e tentato omicidio aggravato.

L’uomo, con precedenti per rapina e violenza sessuale, residente nella provincia di Varese, lo scorso 7 luglio si era recato a Lodi presso l’abitazione di una prostituta cinese con l’intenzione di rapinarla.

La donna rifiutatasi di consegnare il denaro, aveva tentato la fuga ma raggiunta era stata aggredita dal 33enne che poi l’aveva spinta fuori dalla finestra del primo piano, lasciandola agonizzante a terra.

Dalle indagini è emerso che era stato lui l’ultimo cliente che aveva contattato telefonicamente la donna per un appuntamento.

Quel giorno, infatti, grazie alla visione dei filmati delle telecamere presenti nei pressi dell’abitazione e della stazione ferroviaria, si è accertato che lo stesso era arrivato e ripartito da Lodi in treno.

Inoltre, dai servizi di pedinamento ed intercettazione degli investigatori è emerso che l’aggressore era solito frequentare l’ambiente della prostituzione orientale dove individuava le sue vittime per poterle poi rapinare.

L’uomo ora è in carcere, mentre la donna è fuori pericolo.

ATTUALITÀ

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania