24.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Agosto 14, 2022

Somma e Leone +Campania: Diritti ai nuovi italiani per favorire la legalità

Da leggere

Mario Vollono
Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli. Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Continua la marcia di avvicinamento dei candidati Somma e Leone (+Campania in Europa) alle elezioni regionali e continuano gli incontri e le opportunità per far conoscere il proprio pensiero sulle diverse problematiche che affliggono il territorio campano.

Quest’oggi è stato affrontato e discusso il problema dell’integrazione degli immigrati che in questo periodo storico per l’Italia è diventato molto sentito tra i cittadini.

“Ai nuovi italiani vanno concessi diritti per favorire la legalità. La Regione Campania sia motore propulsivo in questo senso.” Questo è il commento di Francesco Somma e Elisa Leone (+Campania in Europa) candidati alle elezioni regionali del 20 e 21 Settembre per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania a sostegno del presidente uscente Vincenzo De Luca

” Ieri – commentano Francesco Somma e Elisa Leone – abbiamo incontrato i rappresentanti delle comunità di stranieri di Napoli. E’ stato un incontro proficuo. I rappresentanti delle comunità ci hanno spiegato tutte le difficoltà che quotidianamente incontrano. Cittadini senza diritti che però danno un contributo significativo allo sviluppo del paese e della nostra regione.

In questo senso pensiamo che la Regione Campania possa essere motore propulsivo battendosi in prima linea sul terreno dei diritti per favorire la legalità di comunità che da anni vivono nella nostra regione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy