24 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Luglio 1, 2022

Francesco Somma, solo se c’è ascolto si può lavorare per fare del nostro territorio un’eccellenza

Da leggere

Manca davvero poco per l’inizio delle operazioni di voto che porteranno al rinnovo del Consiglio Regionale, tutti i partiti, le liste, le coalizioni si stanno preparando a raccogliere il frutto del lavoro di questi giorni, tra questi c’è anche Francesco Somma di +Campania In Europa.

Questo è il resoconto che ha voluto tracciare dopo queste settimane di campagna elettorale:

“In queste settimane di campagna elettorale – dichiara Francesco Somma , candidato con Più Campania in Europa per il rinnovo del Consiglio Regionale – siamo stati gli unici a parlare di temi, portando esempi concreti e realizzabili di quale contributo potremmo dare se fossimo eletti nel consiglio regionale.

Non sono slogan o promesse elettorali ma impegni che  abbiamo preso con i nostri elettori per rendere la Campania una regione d’eccellenza, perché di impegni e di risposte hanno bisogno i territori.

Proprio ieri – prosegue Somma – ho incontrato nel mio comitato elettorale alcuni commercianti della mia città, Castellammare di Stabia.Un incontro in cui sono emersi tanti spunti di riflessione per fare di questa terra un posto migliore.  

Castellammare , come tante altre realtà della Campania sta vivendo una crisi del commercio dovuta si all’emergenza Coronavirus ma anche ad una città che arranca a proiettarsi in un futuro fatto di turismo e ricettività.

Da un lato l’assenza di una seria progettazione, dall’altro l’assenza di confronto tra istituzioni e operatori del settore  non stanno facendo altro che peggiorare una situazione di per se già complicata. Occorre risolvere nodi burocratici e fiscali. Occorre che quello che oggi è il motore dell’economia locale, il commercio, sia messo nelle condizioni di lavorare al meglio.

Sono convinto  che il prossimo  Consiglio regionale dovrà essere attento alle esigenze dei territori, con un uso sapiente ed equilibrato delle risorse, con programmi di ascolto e partecipazione  e con piani di sviluppo condivisi solo così potremo fare la nostra parte per lo sviluppo dell’economia locale.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy