Quantcast
Banner Gori
Guardia Costiera, esercitazione COASTEX19
Guardia Costiera, Esercitazione COASTEX19
Attualità

Guardia Costiera: soccorso barcone con 180 persone in area Sar Maltese

La Guardia Costiera italiana, su richiesta di Malta, ha soccorso e caricato a bordo di tre motovodette – una della Finanza -, i migranti in pericolo.

Guardia Costiera: soccorso barcone con 180 persone in area Sar Maltese

Questa mattina all’alba la Centrale Operativa di Roma, a seguito di una chiamata da un telefono satellitare e poi da un mezzo aereo della operazione internazionale EUNAVFOR MED, che ha confermato la presenza di un barcone in difficoltà con circa 180 persone a bordo a 35 miglia nautiche a sud/ovest di Lampedusa, in area SAR maltese.

MRCC Roma ha subito informato l’Autorità maltese che, assumendo il coordinamento dell’operazione di ricerca e soccorso, ha richiesto la collaborazione all’Italia, che ha inviato sul posto due motovedette della Guardia Costiera e una della Guardia di Finanza.

Le tre motovedette hanno raggiunto il barcone, che risultava essere in precarie condizioni di galleggiabilità, procedendo quindi al trasbordo dei migranti.

Attualmente le tre motovedette dirigono verso La Valletta in attesa dell’individuazione del POS (place of safety) da parte delle competenti autorità maltesi.

Su comunicato della Guardia Costiera

La Guardia Costiera italiana, su richiesta di Malta, ha soccorso e caricato a bordo di tre motovodette – una della Finanza -, i migranti in pericolo. Guardia Costiera: soccorso barcone con 180 persone in area Sar Maltese. Questa mattina all’alba la Centrale Operativa di Roma, a seguito di una chiamata da un telefono satellitare e poi da un mezzo aereo della operazione internazionale EUNAVFOR MED, che ha confermato la presenza di un barcone in difficoltà con circa 180 persone a bordo a 35 miglia nautiche a sud/ovest di Lampedusa, in area SAR maltese. MRCC Roma ha subito informato l’Autorità maltese che, assumendo il coordinamento dell’operazione di ricerca e soccorso, ha richiesto la collaborazione all’Italia, che ha inviato sul posto due motovedette della Guardia Costiera e una della Guardia di Finanza. Le tre motovedette hanno raggiunto il barcone, che risultava essere in precarie condizioni di galleggiabilità, procedendo quindi al trasbordo dei migranti. Attualmente le tre motovedette dirigono verso La Valletta in attesa dell’individuazione del POS (place of safety) da parte delle competenti autorità maltesi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più