Binder vince la gara sprint del GP dell’Argentina!

LEGGI ANCHE

Visite : 0

 

Gara sprint dell’Argentina

I piloti si posizionano, si spengono i semafori e parte la gara sprint con Morbinelli che parte benissimo e si ritrova secondo seguito da Marini, partito bene anche lui e Binder che scavalca tutto il gruppo ed è secondo in curva uno!

Contatto fra Marini e Bezzecchi con Marco che perde pezzi e scivola in classifica ed intanto cade Mir.

Morbidelli si prende la testa della corsa ai danni di Marquez nell’ultimo settore.

Marquez che viene passato anche da Binder, Bagnaia è in rimonta dopo che è stato costretto a chiudere il gas in partenza.

Binder scavalca anche Marini e si mette secondo all’inseguimento di Morbidelli.

Binder nella serie di curve veloci sorprende Morbidelli e guadagna la testa della corsa!

Bezzecchi passa Bagnaia e si mette all’inseguimento di Marquez per la quarta posizione.

Larghi Marquez e Bezzecchi e Bagnaia si infila su entrambi e guadagna la quarta posizione.

Bezzecchi alla penultima curva si infila anche lui su Marquez e si attacca a Bagnaia che prova a chiudere il gap con Marini.

Cinque giri al termine e Bezzecchi rompe gli indugi, passa Bagnaia e si mette ad inseguire Marini.

Marini attacca Morbidelli che non gli fa vita facile ma alla fine passa ed intanto scivola Espargaro.

Ancora alla penultima curva, Bezzecchi passa Morbidelli che viene infilato da entrambe le VR46 ed intanto ne approfitta Binder che scappa.

Bezzecchi passa anche Marini se si mette secondo, che gara del Bez!

Ultimo giro e Bezzecchi è vicinissimo a Binder con nello zaino Marini.

VINCE BINDER PER SOLI 0.072 MILLESIMI!

A Bezzecchi mancava soltanto una curva in più per passare ed arrivare in testa, che gara per lui, terzo arriva Marini.

Nelle ultime battute dell’ultimo giro Marquez passa Bagnaia e quindi chiude sesto.

Binder, Moto GP
Fonte: Social Moto GP

Top 10 della gara sprint

1) Binder 2) Bezzecchi 3) Marini

4) Morbidelli 5) A. Marquez 6) Bagnaia

7) Vinales 8) Martin 9) Quartararo

10) Miller

Appuntamento a domani con la gara con di nuovo le tre Ducati in prima fila e condizioni diverse.

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Napoli – Lecce: un’ultima di campionato da non steccare!

I tifosi sperano di vedere un Napoli vincente contro un avversario che non ha obiettivi di classifica.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare