Note Meteo Nazionale 7 Gennaio 2023: Neve in arrivo

Note Meteo Nazionale 7-9 Gennaio 2023: Neve in arrivo, la mappa completa delle zone interessate, con quote e accumuli #Note #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #Gennaio

Leggi anche:

Note Meteo Nazionale 7 Gennaio 2023: Neve in arrivo

Neve in arrivo! L’Inverno ha deciso di riprendersi la scena e già nei prossimi giorni l’arrivo del primo ciclone del 2023 riporterà precipitazioni importanti, anche nevose a quote via via più basse.
La svolta sarà innescata da una profonda e vasta area depressionaria posizionata tra le Isole Britanniche e l’Islanda che piloterà correnti fortemente instabili nel corso del prossimo weekend fin verso il bacino del Mediterraneo.

Secondo i dati attuali, come mostra la cartina qui sotto, riferita proprio alla giornata di Domenica 8 Gennaio, sono previste bufere di neve sulle Alpi con i fiocchi che scenderanno dapprima oltre i 1400 metri di quota, ma in deciso calo poi col passare delle ore, fin sotto i 900/1000 metri (localmente anche intorno ai 700 metri in caso di forti precipitazioni): con il colore viola più scuro sono indicate le zone dove potrebbero accumularsi fino a 40 cm, specie oltre i 1200 metri.

Le nevicate attese nel corso della giornata di Domenica 8 GennaioLe nevicate attese nel corso della giornata di Domenica 8 Gennaio

Stando agli ultimi aggiornamenti le zone maggiormente interessate saranno in particolare i rilievi della Lombardia, con nevicate intense su Orobie, Valcamonica e Valtellina; a seguire le Dolomiti di Brenta e in estensione poi al resto del Trentino Alto Adige e al Cadore.
Entro la fine della giornata ci aspettiamo circa 20 cm di neve fresca in località sciistiche come Livigno (SO), Madonna di Campiglio (TN) e Cortina d’Ampezzo.

Tra pomeriggio e serata la perturbazione raggiungerà anche il Centro-Sud, provocando, oltre alle piogge, nevicate pure sull’Appennino centro-settentrionale, inizialmente oltre i 1500/1600 metri.
Da Lunedì 9, tuttavia, complice un ulteriore afflusso di aria fredda in quota, i fiocchi si faranno vedere almeno verso i 1300 metri, specie tra Lazio e Abruzzo.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Disegno di legge sull’Autonomia: il Cdm approva all’unanimità

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità il disegno di legge sull'Autonomia differenziata presentato dal ministro per gli Affari regionali Roberto Calderoli (noto per il suo porcellun) .
[do_widget "HTML personalizzato"]