Meteo: crolla tutto perché ora si teme il peggio. Estate in Crisi

Meteo: crolla tutto perché ora si teme il peggio. Tra poco Violenta ondata di temporali con grandine. Da oggi, un vortice polare piomba sull’Italia.

Tra poco Violenta ondata di temporali con grandine. Da oggi, martedì 13 luglio, un vortice polare piomba sull’Italia e scatenerà una sfuriata temporalesca con Grandinate eccezionali per almeno per tutta la settimana, attese isolate trombe d’aria (tornado). Weekend: nella morsa del ciclone. Fine Luglio: dopo il 22 Superondata di calore, la più Potente dell’estate 2021

Non doveva forse essere un’Estate assolata e calda da Nord a Sud?

No, qualcosa è andato e andrà storto, come in altre occasioni in questa folle Estate, ed ora Cumulonembi, addirittura SUPERCELLE, avanzano km dopo km dalla Francia verso l’Italia e mangiano, minuto dopo minuto, gli ultimi scampoli di un anticiclone estivo africano in affanno dopo 40 giorni d’egemonia assoluta, preannunciando dunque il PEGGIO.

Eloquenti, come di consueto, le immagini del satellite Meteosat, dall’alto del suo Occhio a 36.000 km d’altezza da cui nulla sfugge, ci mostrano uno scenario tanto interessante quanto inquietante: celle temporalesche grandinigene, ovvero foriere di Grandine grossa, collegate ad un vortice ciclonico freddo dalla Francia stanno muovendo verso le Alpi occidentali e il Piemonte dirette poi entro Martedì sul resto del CentroNord preannunciando però una vera e propria crisi dell’Estate nel cuore della stagione stessa, una rottura in grande stile su tutta Italia almeno fino a Sabato e Domenica. E già nubi neppure previste avanzano inaspettate sulla Liguria di Levante.

Ce la farà dunque l’Estate, coi suoi sogni di sempre, a riconquistarsi uno spazio nei nostri ricordi che siano essi di una stagione, di una vacanza, o soltanto di un weekend, di una Notte, di una Stella?

Sì, ma per ora largo ai temporali e diamo un’occhiata alle previsioni del dettaglio

Situazione ed evoluzione generale

13-14 luglio. Pressione in graduale diminuzione per l’avvicinarsi di un vortice ciclonico.

Oggi, Martedì 13 Luglio.

Un vortice ciclonico piomba sull’Italia. Pressione in calo al Nord con l’arrivo di temporali violenti in spostamento da Ovest verso Est.

Attesi fenomeni localmente violenti.

Possibile coinvolgimento della Toscana, quindi dell’Umbria e delle Marche, localmente anche il Lazio.

Soleggiato e caldo altrove.

Mar Ligure molto mosso per venti forti di Libeccio,

Scirocco sostenuto sull’Adriatico.

Mercoledì 14 Luglio

Un ciclone staziona sulle regioni settentrionali. Tempo spiccatamente instabile al Nord con temporali a carattere sparso in movimento da Ovest verso Est, specie sui rilievi e zone vicine.

Il tempo sarà più soleggiato anche se con molte nubi al Centro, più sereno al Sud.

Generale calo termico su quasi tutte le regioni.

Venti sostenuti su gran parte dei bacini.

Giovedì 15 Luglio

Circolazione a tratti instabile.

Rovesci o temporali interesseranno Alpi, Prealpi e medio/alte pianure del Triveneto, più asciutto e soleggiato altrove.

Generale calo termico.

Meteo: crolla tutto perché ora si teme il peggio. Estate in Crisi / Cristina Adriana Botis / Redazione

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Ernesto: “Don Bolsius è l’attaccante più forte della Fidelis Andria”

Giuseppe Ernesto, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto nel corso della trasmissione televisiva "Juve Stabia Live" per parlarci della Fidelis Andria

Kim vola agli ottavi; Olivera fuori dal Mondiale

Kim e la sua Corea volano ufficialmente agli ottavi di finale di questo mondiale in Qatar ma esce l’Uruguay di Mathias Olivera.