Olio di CBD? A cosa serve e i benefici sulla salute

L’olio di CBD è considerato a pieno titolo uno dei prodotti d’eccellenza emergenti del Made in Italy.

Le sue incredibili proprietà benefiche, infatti, lo rendono un valido alleato per il nostro benessere psicofisico. Realizzato a partire dal CBD, il cannabidiolo che non provoca effetti psicotropi, il prodotto prevede specifiche modalità di assunzione.

Il suo utilizzo, infatti, è relegato a un uso topico e all’integrazione alimentare.

Dati gli incredibili effetti, non sorprende che l’olio CBD sia, ad oggi, uno dei prodotti derivanti dalla cannabis sativa più commercializzati.

Scopriamo nel dettaglio a cosa serve l’olio di CBD, quali sono i suoi effetti e i suoi innumerevoli benefici.

Olio CBD effetti: gli incredibili benefici

Usare l’olio di CBD, significa prendersi cura della propria salute.

Questo prodotto dalle incredibili proprietà, infatti, riesce ad apportare numerosi benefici sul piano fisico e su quello psichico.

In particolare, l’olio CBD ha effetti:

  • Rilassanti
  • Emollienti
  • Antinfiammatori
  • Antidolorifiche
  • Antiossidanti
  • Anticonvulsivi

La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante. Le diverse sperimentazioni hanno evidenziato gli incredibili vantaggi derivanti dall’uso del cannabidiolo CBD, giungendo così a risultati sorprendenti.

Ad oggi, l’olio CBD è utilizzato per alleviare diverse tipologie di disturbi, come nausea, infiammazioni della pelle, dolori muscolari, ansia e insonnia e sembrerebbe avere un ruolo fondamentale nel trattamento di alcune patologie,  come sclerosi multipla, artrite ed epilessia.

Dati i molteplici campi di applicazione e le possibilità di utilizzo non sorprende, quindi, che l’interesse dimostrato dall’opinione pubblica circa i benefici dell’uso della cannabis a uso terapeutico, sia accompagnato da un incremento delle sperimentazioni scientifiche, volte a indagare la fondatezza di tali opinioni.

Come si ricava questo olio?

L’olio CBD è realizzato dalla cannabis sativa, una pianta erbacea conosciuta anche come “canapa indiana”.

Il prodotto è figlio di un settore giovane, che sta subendo una crescita esponenziale dati gli incredibili riconoscimenti ottenuti dalla cannabis a uso terapeutico.

Non è un caso, quindi, che un numero crescente di produttori italiani abbiano deciso di investire proprio in questo mercato, puntando in particolare sulla produzione di olio CBD.

Il prodotto è ottenuto mediante un’accurata estrazione del cannabidiolo, isolato dalle altre sostanze attive presenti nella pianta.

La modalità di esecuzione del processo è lasciata al libero arbitrio del produttore: tutti i metodi, infatti, non alterano la composizione del CBD.

Le estrazioni a base di etanolo e anidride carbonica sono, di certo, le metodologie più utilizzate.

Dopo questa prima fase, il composto chimico è sottoposto ad elevate temperature per dare avvio al processo di decarbossilazione.

Questo procedimento ha lo scopo di rendere la sostanza attiva più raffinata.

La sostanza ottenuta è, infine, lasciata macerare in un olio vegetale a scelta, trasformandolo in un olio CBD dalle incredibili qualità benefiche.

Il mondo della cannabis offre infinite possibilità trasferibili sul piano terapeutico, alimentare e della cosmesi.

Conoscere a fondo le proprietà di questa pianta ricca di sorprese, permette di acquisire maggiore consapevolezza circa gli usi potenziali e, soprattutto, consente di prendersi cura del proprio benessere in modo del tutto naturale.

Fonte foto: https://prodotti-cannabis.it

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Okoye si aggrega alla Givova: firmato il contratto con Scafati

Ala piccola, il nazionale nigeriano torna in Italia dopo le esperienze con Varese, Matera, Trapani e Udine.