25.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Luglio 5, 2022

Rileggi LIVE – Palermo vs Juve Stabia finisce 2-4

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Palermo-Juve Stabia, segui la diretta testuale del match dallo stadio “Renzo Barbera”. Il grande entusiasmo dei rosanero contro le Vespe reduci dalla sconfitta interna col Bari

LIVE – Palermo-Juve Stabia 2-4 (6° e 38°s.t. Luperini, 27° Berardocco, 3°s.t. Fantacci, 22° e 26°s.t. Marotta)

 

50° vittoria storica della Juve Stabia. Finisce 2-4 per le Vespe al “Renzo barbera” che ottengono la prima vittoria della storia a Palermo. Una Juve Stabia che nel secondo tempo tramortisce gli avversari e conquista una vittoria più che meritata con doppietta di Marotta e reti di Fantacci e Berardocco. Da dimenticare solo i primi 20 minuti ma poi solo Juve Stabia in campo. E domenica prossima c’è il derby con la Turris.

50° ammonito Bovo ed espulso Lucca sul finire del match

46° ammonito Rauti  per un fallaccio su Scaccabarozzi. Il cartellino però doveva essere rosso assolutamente.

38° gol del Palermo di Luperini. Cross dalla destra di Santana e tocco sotto misura di Luperini per il 2-4. 

36° ancora Marotta da azione d’angolo va vicinissimo al tris personale. Palla ribattuta sulla linea di porta.

26° GGGGOOOLLLL DELLAJUVE STABIA: ancora Marotta approfitta di un errore madornale di Palazzi er involarsi verso la porta avversaria e siglare in diagonale il gol del 1-4

23° palo del Palermo con Rauti appena entrato al posto di Valente.

22° TRIS DELLA JUVE STABIA: perfetto assist di Scaccabarozzi dalla sinistra per Marotta che al centro dell’area di rigore non perdona. 

19° ancora rosanero vicini al gol: da angolo battuto dalla sinistra la palla perviene a Santana che si esibisce in un gran tiro respinto di testa da Elizalde.

17° tiro a giro di Guarracino dal limite con palla alta sulla traversa.

16° ancora Palermo pericolosissimo: cross dalla destra e tiro al volo di Floriano con palla che termina di pochissimo fuori

13° tiro pericoloso di Floriano dal limite dell’area che termina di pochissimo fuori sugli sviluppi di una punizione battuta dalla sinistra e respinta di testa da Elizalde

3° GOOOOLLLL DELLA JUVE STABIA: Marotta recupera una palla importante e fa ripartire Fantacci che si presenta al limite dell’area, serve Guarracino sulla sinistra che mette un bellissimo pallone al centro su cui irrompe Fantacci siglando il gol dell’1-2. 

SECONDO TEMPO

46° Finisce il primo tempo sul punteggio di 1-1. Un inizio da film horror per le Vespe che culmina nell’errore di Berardocco in collaborazione con Russo e il gol di Luperini. Poi il gol di Berardocco per le Vespe che arriva come un fulmine a ciel sereno abbastanza improvviso ma dopo la Juve Stabia guadagna metri sul terreno di gioco e legittima il risultato di parità.

32° ammonito anche Fantacci per un fallo da dietro.

28° ammonito Accardi per il Palermo

27° GOOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: da Marotta palla a Lia sulla destra che serve Berardocco al centro al limite dell’area che col un sinistro magico trafigge imparabilmente Pelagotti

24° ammonito perretti per fallo su Fantacci a centrocampo

19° ammonito Berardocco che salterà la gara con la Turris

14° si vede la Juve Stabia: tiro di giro di sinistro a rientrare che va nettamente fuori.

12° va ancora al tiro il Palermo dal limite con un bel sinistro di Floriano che finisce di poco fuori. Juve Stabia non pervenuta nei primi 10 minuti di gioco.

6° Vantaggio del Palermo con Luperini che approfitta di uno svarione di Berardocco in collaborazione con Russo che si cimenta in un passaggio assurdo a Berardocco. Ne approfitta Luperini per mettere in rete da pochi passi. 

3° subito Palermo pericoloso: cross dalla fascia destra e colpo di testa di Lucca che termina fuori di poco

PRIMO TEMPO

Allo stadio “Renzo Barbera” va in scena tra Palermo e Juve Stabia un vero e proprio scontro diretto per l’ottenimento del miglior piazzamento in zona playoff. Prima della gara del “Barbera”, Juve Stabia settima a 37 punti e Palermo distaccato di un solo punto a 36 al nono posto.

In casa Palermo settimana di grande euforia dopo il grande successo nel derby col Catania ottenuto con una prestazione maiuscola e un gol di Santana (unico nella storia dei rosanero ad aver segnato dalla A alla D) e in condizioni di inferiorità numerica per l’espulsione di Marconi dopo una mezz’ora di gioco.

Mister Filippi che è subentrato all’esonerato Boscaglia e che con la vittoria di Catania ha interrotto una striscia di due sconfitte consecutive, potrebbe cambiare modulo contro la Juve Stabia e passare al 4-3-3 dopo aver vinto il derby attuando il 3-4-3 anche a causa di qualche defezione di troppo nel settore difensivo.

Assenti Marconi e Odjer per squalifica, rientra invece Almici ed è reintegrato Kanoutè dopo uno screzio avvenuto in allenamento con lo stesso Almici. Nel Palermo mancheranno inoltre Saraniti per problemi muscolari, Corrado e Doda.

Dal canto suo mister Padalino deve fare i conti ancora una volta con tante defezioni ma recupera Fantacci dopo il turno di squalifica. Saranno assenti infatti ben otto calciatori. Indisponibili Cernigoi, Farroni, Fioravanti, Garattoni, Mastalli, Orlando. Assenti inoltre per squalifica sia Magnus Troest in difesa che Andrea Vallocchia a centrocampo.

La Juve Stabia che scenderà in campo a Palermo è una squadra che complessivamente è comunque in un buon momento nonostante l’ultima sconfitta in casa col Bari per 0-2. Nelle ultime 8 gare, 4 vittorie, due pari e due sconfitte per un ruolino di marcia che ha comunque certificato il percorso di crescita della Vespe in linea con l’obiettivo stagionale dei playoff.

La gara che inizierà alle ore 15 al “Renzo Barbera” sarà diretta dal sig. Cristian CUDINI della sezione di Fermo. L’assistente numero uno sarà: Luca DICOSTA della sezione di Novara; l’assistente numero due: Simone TEODORI della sezione di Fermo; quarto ufficiale: Davide DI MARCO della sezione di Ciampino.

 

FORMAZIONI UFFICIALI 

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Almici (Crivello dal 7°s.t.), Palazzi, Peretti (Somma dal 7°s.t.), Accardi; De Rose, Luperini; Silipo (Santana dal 7°s.t.), Floriano, Valente; Lucca

Allenatore: sig. Giacomo Filippi

JUVE STABIA (3-4-3): Russo; Mulè, Elizalde, Esposito; Lia (Iannoni dal 35° s.t.), Scaccabarozzi, Berardocco (Caldore dal 33° s.t.), Rizzo (Suciu dal 33° s.t.); Fantacci (Borrelli dal 17° s.t.), Marotta, Guarracino (Bovo dal 17° s.t.)

Allenatore: sig. Pasquale Padalino

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy