Juve Stabia iscrizione Serie B: il comunicato ufficiale della società

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, completati già dalla giornata di lunedì scorso tutti gli adempimenti necessari e presentata la relativa documentazione relativa all’iscrizione al prossimo campionato di Serie B che si preannuncia di livello qualitativo molto elevato dopo aver visto i recenti spareggi playoff che hanno visto il Venezia promosso in Serie A e aggiungersi a Parma e Como che avevano già ottenuto il pass nella stagione regolare.

Juve Stabia, completato l’iter completo previsto per l’iscrizione alla prossima Serie B.

Dal punto di vista contabile nessun problema per l’iscrizione e del resto la Juve Stabia aveva già dato prova nel corso della stagione di aver adempiuto sempre nei tempi e nelle modalità previste a tutti i paletti imposti dalla Lega relativi ai versamenti all’Erario.

Grazie alla meticolosità e al grande lavoro dell’amministratore unico Filippo Polcino, del presidente Langella e di tutta la società, è stato possibile risolvere anche l’ultimo problema rappresentato dalla Prefettura di Ascoli che aveva vietato l’utilizzo e quindi l’indicazione dello stadio di Ascoli come stadio alternativo al Menti.

Siccome quello dello stadio era uno dei requisiti formali ma indispensabili per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B, erano stati individuati altri stadi come il “Ciro Vigorito” di Benevento da poter indicare nella domanda di iscrizione e la scelta alla fine è ricaduta sullo stadio “Leonardo Garilli” di Piacenza dotato di oltre 21.000 posti a sedere e che quest’anno è stato teatro delle gare casalinghe della Feralpisalò in Serie B.

Ovviamente l’indicazione dello stadio è un atto puramente formale perchè l’obiettivo della Juve Stabia e del Comune di Castellammare è quello di concludere tutti i lavori di messa a norma del “Romeo Menti” entro il prossimo 15 luglio e quindi in tempo utile sia per poter far disputare il primo atto ufficiale della stagione della stagione 2024-2025 rappresentato dal preliminare di Coppa Italia previsto nel weekend 3-4 agosto, sia per l’inizio del campionato previsto per il prossimo 16 agosto.

Il comunicato ufficiale della Juve Stabia su tutti gli adempimenti effettuati per la regolare iscrizione del club al prossimo campionato di Serie B 2024-2025.

“Il Presidente Andrea Langella e la S.S. Juve Stabia 1907 comunicano di aver depositato tutta la documentazione utile per permettere la regolare iscrizione del club al prossimo campionato di Serie B 2024/2025, ottemperando ai pagamenti di quota associativa e partecipativa, oltre che al deposito della fideiussione bancaria.

La società, che ha svolto un lavoro straordinario negli ultimi giorni, ringrazia sentitamente il comune di Piacenza, la Prefettura, il Presidente del Piacenza Calcio 1919 Marco Polenghi e il direttore generale Francesco Fiorani per la concessione dello stadio comunale Leonardo Garilli e, inoltre, il sindaco di Benevento Clemente Mastella, il Prefetto di Benevento Dr. Carlo Torlontano e il Benevento Calcio nella persona del Presidente Oreste Vigorito, per la disponibilità dimostrata per l’eventuale concessione dello stadio Ciro Vigorito.

La stagione 2024/25 vedrà impegnata la S.S. Juve Stabia 1907 in un campionato importantissimo come quello cadetto.

S.S. Juve Stabia 1907″. 

Da evidenziare come la scelta del “Garilli” come stadio alternativo al “Romeo Menti” sia stata fatta perchè i tre pareri positivi (sindaco, prefetto e presidente della società che utilizza lo stadio, in questo caso il Piacenza) sono arrivati temporalmente prima rispetto a quelli relativi all’utilizzo dello stadio “Ciro Vigorito” di Benevento. Solo per questo motivo è stato indicato lo stadio di Piacenza come stadio alternativo al “Romeo Menti” piuttosto che il “Ciro Vigorito” di Benevento.


Juve Stabia TV


Torta al limone e mirtilli!

Questa torta al limone e mirtilli è perfetta per qualsiasi occasione, soprattutto per una colazione o un brunch con gli amici.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare