Capuano: “La Juve Stabia ha trovato un Taranto tatticamente superiore”

Eziolino Capuano, allenatore del Taranto, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto 2-0 contro la Juve Stabia.

Le dichiarazioni di Capuano sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Avevamo tanti infortunati oggi ma se fossi un tifoso del Taranto non potrei non amare questa squadra. Abbiamo avuto la capacità di saper leggere la gara. Abbiamo cercato la vittoria. Con le sostituzioni – aggiunge Capuano – abbiamo attaccato la profondità ed è stata una scelta coraggiosa. Ci sono tanti margini di miglioramento.

Oggi non abbiamo mai fatto tirare in porta la Juve Stabia che era una squadra forte. Fra tre giorni si gioca di nuovo e faremo fatica a mandare in campo un undici valido. La Monica è un giocatore giovane che deve crescere e ce lo coccoliamo come tanti giovani che abbiamo. De Maria – prosegue Capuano – è andato in campo con infiltrazione. Il portiere Vannucchi è andato in campo firmando una dichiarazione volontaria altrimenti non poteva andare in campo.

Quando sono arrivato in campo ho detto che questi giovani avrebbero sputato sangue. Abbiamo chiuso bene Silipo e Pandolfi. Con una serie di problemi i ragazzi sono andati in campo al massimo delle loro possibilità. Penso che dobbiamo sempre migliorare e i miei calciatori mi seguono senza ombra di dubbio.-

L’aspetto organico-muscolare era quello che mi interessava di più. È cresciuta la condizione fisica della mia squadra ed è una chiave di lettura della vittoria. Il Foggia contro di noi non ha mai tirato in porta e anche la Juve Stabia oggi non ha mai tirato in porta. Però dobbiamo ancora migliorare.

Sono molto attento nella fase di equilibrio. Mi è piaciuta la fase di palleggio e anche la manovra quando siamo andati in vantaggio. Abbiamo studiato la Juve Stabia nei minimi particolari. Loro uscivano sulla catena di destra. Tatticamente siamo stati superiori oggi è non abbiamo mai fatto giocare Maselli. Per me la Juve Stabia – conclude Capuano – è una grandissima squadra ed ha trovato un Taranto tatticamente superiore”.

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022 olandavsqatar per il girone A

Mondiale calcio 2022 l’Olanda sfida il Qatar per garantirsi il passaggio del turno, mentre i qatarioti devono provare a salvare la faccia

Dopo 45 anni si ritrovano studenti ITIS di Castellammare

Dopo quarantacinque anni si sono ritrovati gli studenti di una classe dell'ITIS allora denominato Marconi di Castellamare