Andrea Langella: “E’ l’anno zero per la Juve Stabia. Il futuro sarà sempre più roseo”

Andrea Langella, presidente della Juve Stabia, è intervenuto nel corso della presentazione della squadra e delle nuove maglie per la stagione 2022-2023

Andrea Langella, presidente della Juve Stabia, è intervenuto nel corso della presentazione della squadra e delle nuove maglie per la stagione 2022-2023.

Le dichiarazioni di Andrea Langella sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“E’ bello vedere tanti tifosi presenti in tribuna. Presenteremo la rosa dei calciatori tutta rinnovata per la stagione 2022-2023. Se non avessimo fatto questo straordinario lavoro, io e l’altro socio mio fratello, non so dove saremmo stati. Invece – aggiunge Andrea Langella – siamo presenti a presentare la rosa e il futuro sarà tutto roseo. Sappiamo tutti il macigno debitorio che siamo riusciti ad eliminare e abbiamo salvato la Juve Stabia.

Tre anni fa non ci considerava nessuno in Italia, oggi siamo un modello nel panorama calcistico italiano. Tutto ciò ci fa cambiare pagina. Io lo chiamo il progetto zero fatto di attenzione su tutto e abbiamo costruito quest’anno una rosa forte che sarà alle direttive di mister Colucci con la coordinazione del ds Di Bari e dell’amministratore unico Polcino. Una rosa che deve lavorare giorno dopo giorno portando avanti questo progetto concreto mattone dopo mattone. L’inizio di questo progetto – continua Andrea Langella – sarà un po’ duro ma per come abbiamo lavorato otterremo risultati. Nei prossimi anni potremo iniziare l’obiettivo del grande sogno.

Juve Stabia - Picerno Calcio Serie C (1) Langella

Questo è un anno di aggregazione e soprattutto di stare vicini alla squadra. Un ringraziamento particolare alla Curva Sud che sono sempre encomiabili e spero che ci accompagneranno sempre.

Quest’anno abbiamo raggiunto un grande traguardo, quello di fare una grandissima amichevole con il Napoli e ringrazio anche il pubblico stabiese per averci regalato una giornata di sport davvero entusiasmante.

Siamo un club serio e daremo sempre l’esempio primario. Tutti questi grandi sforzi – conclude Andrea Langella – spero che tutti i tifosi stabiesi possano riempire lo stadio come ai vecchi tempi. Solo così si potranno fare grandi cose”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV