24.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 15, 2022

Noto tragico incidente stradale . perdono la vita due ragazzi di 16 e 17 anni

Da leggere

Santa Sartahttps://www.pazienticannabis.it/
corrispondente per vivicentro vicepresidente e founder Comitato Pazienti Cannabis Medica
Gravissimo incidente stradale nella notte a Noto, in provincia di Siracusa, dove sono morti due ragazzi di 16 anni e 17 anni, Manuel Petralito e Gabriele Marescalco

I due giovani erano insieme in sella a uno scooter quando si sarebbero scontrati con un’auto in via Maria Montessori,in pieno centro abitato.Ancora tutta da chiarire la dinamica dell’incidente che si sarebbe verificato poco dopo la mezzanotte.

Secondo una prima ricostruzione, Manuel e Gabriele erano usciti insieme per trascorrere la serata con gli amici. Arrivati in via Montessori, venivano travolti da un’autovettura con a bordo due persone. L’impatto è stato violento e neanche i soccorritori del 118 arrivati sul posto sono riusciti a rianimarli. Manuel e Gabriele sono morti all’istante.

Arrivata la polizia, è stato informato il PM di turno che ha ordinato il sequestro delle salme per l’autopsia.I responsabili dell’incidente al momento dell’ accaduto sono fuggiti non prestando soccorso ai due ragazzi. Gli agenti del commissariato di Noto hanno subito iniziato le indagini per  far piena luce sul grave incidente e identificare i responsabili dell’accaduto.

Gli investigatori sono riusciti a risalire all’autovettura che aveva investito i due ragazzi , una Volkswagen Golf e identificavano l’intestataria, una donna, classe 1986.Al momento dell’incidente l’autovettura era condotta dal marito della proprietaria del mezzo, D.G.G., classe 1986 con a bordo il fratello D.G.M., classe 1989, i due fratelli, nella mattinata odierna si sono costituiti .

Sottoposti ad interrogatorio venivano accusati rispettivamente dei reati di omicidio stradale e omissione di soccorso per il conducente e per il passeggero di omissione di soccorso.Secondo quanto si è appreso farebbero parte della famiglia dei “Caminanti” di Noto.

Manuel Petralito era figlio di un vice ispettore della polizia penitenziaria che presta servizio nel carcere di Cavadonna. Grande commozione e sgomento tra i colleghi dell’uomo alla notizia della tragedia che ha colpito il collega.

In segno di lutto l’amministrazione comunale ha annullato per stasera la musica ed i fuochi d’artificio per festeggiare San Corrado Patrono della città.

Santa Sarta

[avatar user=”SanSar” size=”thumbnail” align=”left” link=”file” target=”_blank” /]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy