Pagani, Gori: Completati i lavori alla rete fognaria

LEGGI ANCHE

Gori al lavoro per il risanamento ambientale e la tutela della risorsa idrica anche nel Comune di Pagani, con i programmi Energie per il Sarno e Azioni per l’Acqua, nati dalla sinergia con Regione Campania ed Ente Idrico Campano, e funzionali alla riqualificazione dei territori.

Nel piano di interventi per il disinquinamento del fiume Sarno, il completamento della rete fognaria nel Comune di Pagani rappresenta un importante traguardo raggiunto. Questi interventi vedono Gori come soggetto attuatore e sono stati finanziati con fondi FESR, dalla Regione Campania, per 1.311.790,05 euro.

Tra le infrastrutture realizzate: 3 km di nuova rete fognaria, 2 impianti di sollevamento, con l’esecuzione degli allacci alle utenze e l’estensione del servizio di fognatura e depurazione a 2500 abitanti. Risolte, inoltre, le criticità dovute alle interferenze tra la rete fognaria e quella idrica. Gori, infine, ha provveduto al ripristino del manto stradale in tutte le strade oggetto di intervento e al rifacimento della segnaletica orizzontale.

Stamane, presso il foyer del Teatro Auditorium “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” la presentazione degli interventi, con un approfondimento dedicato anche ai lavori alla rete idrica.

Presenti il Sindaco, Raffaele Maria De Prisco, l’Assessore alle politiche urbanistiche e ai rapporti con Gori, Felice Califano, il Presidente di Gori, Sabino De Blasi, l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola, e il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo.

Le dichiarazioni del Sindaco di Pagani, Raffaele Maria De Prisco

Questa mattina con orgoglio abbiamo ripercorso le opere idriche e fognarie eseguite negli ultimi due anni, di estrema importanza per la città di Pagani. Si tratta di milioni di euro investimenti, con interventi su tutto il territorio e con una particolare attenzione alla periferia.

Grazie a EIC e Gori per questi interventi progettati ed eseguiti al meglio e all’assessore delegato Felice Califano, che coordinando i tavoli di concertazione con gli Enti esecutori e gli uffici Comunali, ha saputo instaurare una grande sinergia, innescando un valore aggiunto importante per il nostro territorio.

Ora bisogna pensare ai futuri progetti, in particolare per le zone recentemente acquisite dal Comune di Pagani, che necessitano di rilevanti interventi ai sottoservizi“.

Il commento del Presidente di Gori, Sabino De Blasi

“Il completamento della rete fognaria nel comune di Pagani rappresenta un importante risultato ambientale nell’ambito del programma Energie per il Sarno, che punta al disinquinamento del nostro corso d’acqua entro il 2025, attraverso una vasta azione di completamento degli schemi fognari e depurativi.

Le opere sono state realizzate grazie alla sinergia con Amministrazione Comunale, Ente Idrico Campano e Regione Campania, che ha finanziato gli interventi per 1,3 milioni di euro. Un altro elemento su cui stiamo intervenendo è la sostituzione delle reti idriche grazie ad un maxiprogetto finanziato con fondi React-Eu, che non inciderà in alcun modo sulla tariffa.

A fronte del miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini, del risparmio della risorsa idrica e della bonifica del fiume Sarno, la bolletta risultante resterà invariata” 

Le parole dell’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello

Il programma Azioni per l’Acqua è volto all’ottimizzazione della rete idrica e alla riduzione delle perdite grazie ad interventi di digitalizzazione funzionali al miglioramento del servizio e alla tutela della risorsa.

Grazie alle opere realizzate nel comune di Pagani fino ad oggi, che hanno previsto anche la sostituzione di 4 km di vecchia rete idrica ammalorata, sono stati recuperati circa 4.000.000 di litri di acqua al giorno. Un risultato importante in ottica di gestione sostenibile del servizio e tutela di una risorsa essenziale

Gli interventi realizzati prevedono la suddivisione dell’infrastruttura idrica comunale da 8 a 23 distretti, al fine di avere porzioni di rete più omogenee e ridurre l’impatto sull’utenza in caso di manutenzione o guasti. Sono stati installati 19 misuratori smart di portata che si avvalgono di tecnologie IoT e 8 valvole di regolazione della pressione per il monitoraggio costante e da remoto dei flussi idrici.

Il commento dell’Assessore alle politiche urbanistiche del comune di Pagani, Felice Califano

Rispetto al rapporto con Gori la mia soddisfazione è duplice: sono entusiasta per le opere realizzate e ancora di più  per la sinergia instaurata tra Ente Comune e Gori.

Questa mattina ne abbiamo avuto dimostrazione e ne avremo contezza in futuro: sono infatti già attivi tavoli di concertazione rispetto ai nuovi territori della ex zona contesa, rispetto alle cui esigenze stiamo aggiornando Gori

Le dichiarazioni del Coordinatore del Distretto Sarnese Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola

Oggi celebriamo insieme alla comunità importanti risultati concreti. La sfida sta nel fare bene il nostro lavoro, migliorando la vita delle persone. Pagani oggi è divenuta un modello positivo di gestione del servizio idrico integrato.

Siamo fortemente impegnati affinché il nostro distretto dia risposte fortissime sul tema della siccità, molto caro alla nostra nazione, e che lo faccia attraverso il recupero della risorsa idrica, la diminuzione degli sprechi e il riutilizzo delle acque che escono dai nostri impianti di depurazione.

Sono sfide impegnative ma sono certo che insieme a Gori e alle amministrazioni locali, riusciremo a vincerle con grande soddisfazione” 

Le conclusioni del Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo

Il completamento della rete fognaria interna a Pagani rappresenta l’ennesimo straordinario risultato del programma Energie per il Sarno, con obiettivi ambiziosi di risanamento ambientale che stiamo raggiungendo grazie alla sinergia tra Ente Idrico Campano, Regione Campania e Gori e che è possibile monitorare in tempo reale sul portale energieperilsarno.it.

Di pari passo, sono in corso importanti interventi per l’ottimizzazione della rete idrica e la riduzione delle perdite. Continuiamo a lavorare senza sosta per tutelare la risorsa idrica e l’ambiente e per migliorare la qualità della vita delle presenti e future generazioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Europei: Francia e Olanda pareggiano 0-0, qualificazione agli ottavi sempre più vicina

Sfida equilibrata a Lipsia tra Francia e Olanda, conclusa senza reti. Entrambe le squadre vedono la qualificazione.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare