Erasmus Plus: L’ITS “Luigi Sturzo” di Castellammare di Stabia vola a Malta e Marsiglia

LEGGI ANCHE

Il programma Erasmus Plus è il piano per la mobilità e lo sviluppo professionale nell’ambito del “Lifelong Learning” rivolto a studenti, docenti e personale ATA.

Nello scorso mese di aprile, la Dirigente Scolastica dell’ITS “Luigi Sturzo”, cinque docenti di Lingue Straniere e una componente del personale amministrativo, hanno partecipato a un Erasmus Plus della durata di 15 giorni, dedicato allo staff scolastico, alla volta di Malta e Marsiglia.

Lo scopo principale di tale encomiabile iniziativa, resa possibile dall’Unione Europea, è quello di innovare le metodologie didattiche, migliorare le competenze linguistiche e conoscere meglio la cultura e gli usi dei luoghi di destinazione.

Erasmus Plus ITC Luigi Sturzo Malta e Portogallo (5)

Il primo gruppo, insieme alla Dirigente Scolastica dott.ssa Cinzia Toricco, sempre pronta a cogliere con entusiasmo ogni opportunità che renda la sua scuola innovativa e al passo con l’Europa, si è recato nell’isola di Malta per seguire un corso strutturato su metodologie didattiche, nuove tecnologie e utilizzo dell’Intelligenza Artificiale (AI).

Erasmus Plus ITC Luigio Sturzo Malta e Portogallo (2)

Largo spazio è stato dedicato anche alle app quali ChatGPT, Gemini, Gamma e alle lezioni CLIL (Content and Language Integrated Learning) che prevedono l’insegnamento in lingua straniera dei contenuti di altre discipline.

L’ottimo docente maltese, Mr. Kyle Atkins, ha proposto durante il corso varie metodologie messe in pratica ai fini dell’apprendimento quali il Jigsaw, il Cooperative Learning, la Flipped Classroom, privilegiando il Group work o il Pair work.

Erasmus Plus ITC Luigi Sturzo Malta e Portogallo (5)

Malta con la sua capitale Valletta (patrimonio dell’UNESCO dal 1980), le isole di Gozo e Comino, l’antica capitale M’dina e Rabat sono stati luoghi magici da visitare e ammirare grazie alle loro ricchezze artistiche e paesaggistiche che, unite al buon cibo, hanno reso questo progetto un’esperienza indimenticabile oltre che un’opportunità di crescita professionale e personale.

L’altra meta del Progetto di cooperazione Erasmus+ è stata Marsiglia, splendida capitale della regione francese PACA.

Erasmus Plus ITC Luigi Sturzo Malta e Portogallo (5)

Tre docenti hanno preso parte al corso di formazione presso l’Alliance Française de Marseille alternando lezioni di metodologia a ore di “osservazione” in classi di vari livelli, a partire dai “débutants” sino al C1, con successive riflessioni su quanto appreso.

E’ stato interessante e motivante per loro cimentarsi nella realizzazione di attività ludiche e creative utilizzando nuove tecnologie nonché nella creazione di Unità di Apprendimento con la guida della validissima docente, M.me Anais Lujan.

Ovviamente anche a Marsiglia sono stati molteplici i momenti dedicati alla visita della città e dei suoi dintorni quali Avignone, Aix-en-Provence, Cassis, le isole Frioules e le Chateau d’If.

Erasmus Plus ITC Luigi Sturzo Malta e Portogallo (5)

Tutte le docenti che hanno partecipato al Progetto, durante l’ultimo incontro del Dipartimento di Lingue Straniere, hanno condiviso con i propri colleghi l’esperienza vissuta mettendoli al corrente delle metodologie didattiche apprese o approfondite. In particolar modo, si è discusso sull’utilizzo di nuove App e sulla possibilità di ricorrere responsabilmente all’Intelligenza Artificiale quale ausilio per il proprio operato.

Erasmus Plus ITC Luigi Sturzo Malta e Portogallo (5)Partecipare ad un Programma Erasmus+ è decisamente un privilegio, un’imperdibile ed entusiasmante opportunità che tutti dovrebbero cogliere; per questo motivo, anche nei prossimi anni saranno pubblicati bandi che prevedono altre destinazioni al fine di reclutare docenti e figure appartenenti al personale ATA, desiderosi di approfondire le proprie conoscenze e ampliare i propri orizzonti sia culturali che geografici.

L’Europa ci aspetta!

A cura della Prof.ssa Anita Palatucci docente di Lingua Francese presso l’ITS Luigi Sturzo di Castellammare di Stabia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia Cascone difenderà i colori della Virtus Stabia

Mattia Cascone, classe 2005, potrebbe essere il nuovo difensore under della Virtus Stabia. La Virtus Stabia continua la caccia ai calciatori per la costruzione di...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare