25.4 C
Castellammare di Stabia
mercoledì, Agosto 17, 2022

Campania, peggioramento delle condizioni meteo: l’allerta della protezione civile

Campania, peggioramento delle condizioni meteo: l’allerta della protezione civile valido fino a domani 10 febbraio

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato e ampliato l’allerta meteo in atto sull’intero territorio fino alle 23.59 di domani mercoledì 10 febbraio​.
🟠 Allerta Arancione su Costiera Amalfitana, Monti di Sarno, Cilento, Tusciano e Sele
🟡 Allerta Gialla sul resto del territorio

La perturbazione che sta interessando la nostra regione con #piogge e #temporali anche forti continuerà ad insistere sulla Campania e subirà un ulteriore peggioramento a partire dalla nottata, quando i modelli matematici evidenziano nuove rilevanti precipitazioni.
In considerazione dell’evoluzione del quadro meteorologico e del consistente rischio residuo di frana e caduta massi, reso ancora più elevato dai consistenti fenomeni verificatisi nelle ultime 12 ore proprio nelle zone della regione già interessate da dissesti di varia natura, è stata prorogata di ulteriori 24 ore l’allerta meteo, aumentando il livello di criticità anche per la zona 5 (Tusciano e Alto Sele) che diventa Arancione, come le zone 3,6,8 (Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 8: Basso Cilento).​ Sul resto della regione prorogata l’allerta di colore  Giallo.

  • Anche i venti tenderanno ad intensificarsi nuovamente su tutto il territorio nel corso della giornata di domani, mercoledì 10 febbraio
  • Incremento del moto ondoso con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
  •  Alla attenuazione dei fenomeni prevista per il pomeriggio odierno seguirà dunque una ripresa delle #precipitazioni e un incremento dell’intensità dei fenomeni, sia in ordine ai temporali che alla forza del vento e del moto ondoso.

Per questo motivo si raccomanda di continuare a porre la massima attenzione anche nelle ore in cui si assiste ad una attenuazione delle precipitazioni: nel bollettino si evidenziano infatti nuovi temporali di forte intensità e venti anche molto forti con raffiche. Mare agitato, con possibili #mareggiate lungo le coste esposte.
Le precipitazioni riguarderanno dapprima la parte settentrionale della regione per poi estendersi nei quadranti centrali e meridionali della Campania.

La Protezione civile della Campania raccomanda agli enti competenti dell’intero territorio regionale (anche dove l’allerta è Gialla) di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi, anche ampliando la vigilanza rispetto alla corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

Vivi Radio

Ultime Notizie

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy