Serie A: 7’ giornata delle big

Serie A: Ieri è terminata la settima giornata di campionato di Serie A con alcune big che vincono e altre che perdono punti contro le piccole.

Serie A: Ieri è terminata la settima giornata di campionato di Serie A con alcune big che vincono e altre che perdono punti contro le piccole.

Ieri si è conclusa la settima giornata di Serie A.

Napoli, Lazio e Fiorentina sono le uniche big che in questo turno sono riuscite a portarsi a casa i 3 punti.

Juventus, Milan, Inter e Roma non sono riuscite a vincere e dunque scendono di alcune posizioni nella classifica.

La Fiorentina dopo tanto tempo ritrova finalmente la vittoria.

L’Udinese si dimostra fino ad ora di essere la sorpresa del campionato italiano.

Il Napoli si conferma fino ad ora la squadra migliore insieme all’Atalanta.

Ecco i risultati delle big in questa settima giornata di Serie A.

 

Udinese-Inter (3-1)

Grande partita da parte dei giocatori di Sottil che strappano 3 punti molto importanti all’Inter (la squadra neroazzurra non è mai scesa in campo).

I marcatori di questa gara sono stati Barella (5’), Skriniar (AG 22’), Bijol (84’) e Arslan (90+3’).

Grande partita da parte di Duelofeu che in questa gara sigla due assist a Bijol e Arslan.

L’attaccante spagnolo si dimostra essere uno dei migliori attaccanti in Serie A.

Pessima partita da parte di Skriniar che in questa partita ha trovato il suo primo autogoal stagionale.

Pessima prestazione da parte dei ragazzi di Inzaghi e il club neroazzurro perde 3 punti che potevano essere molto importanti in questa corsa allo scudetto.

L’Inter scende al settimo posto in classifica.

L’Udinese sale al terzo posto in classifica.

 

Fiorentina-Verona (2-0)

Buona gara a parte dei ragazzi di Italiano che dopo tanto tempo riescono a far gioire i propri tifosi in casa.

I marcatori di questa gara sono stati Ikone (13’) e Nico Gonzalez (90’).

Ikone ha fatto una buona partita e trova il suo primo goal in campionato.

Anche Nico Gonzalez dopo tanto tempo riesce a ritrovare il goal con la maglia viola.

La squadra del veneto non riesce a reagire e dunque il team viola riesce a ritrovare la vittoria in campionato davanti ai propri tifosi.

La squadra viola sale al decimo posto in classifica.

 

Cremonese-Lazio (0-4)

La Lazio di Sarri dopo l’incredibile sconfitta in Europa League, riesce a ritrovare la vittoria.

I marcatori di questo match sono stati Ciro Immobile (7’, 21’), Milinkovic-Savic (47’) e Pedro (79’).

Grande partita da parte del bomber Ciro Immobile che in questo match è riuscito a trovare una doppietta e un assist.

Finalmente ritrova il goal anche Milinkovic-Savic.

Pedro dimostra di essere una riserva valida che può aiutare molto una squadra come la Lazio.

La Lazio di Sarri sale al quarto posto in classifica.

 

Monza-Juventus (1-0)

Periodo totalmente buio per la Juventus che non riesce a vincere neanche contro il Monza e l’esonero di Allegri si fa sempre più vicino.

Il marcatore di questa gara è stato Gytkjear (74’).

Il Monza nel complesso gioca meglio della Juve che lascia intuire quanto sia nervosa in questo periodo.

Reazione esagerata da parte di Angel Di Maria che è stato espulso per la prima volta in maglia bianconera.

Oramai si è capito che Max Allegri non riesce più a gestire una situazione di questo genere.

La Juve fallisce anche contro il Monza e scende all’ottavo posto in classifica.

Il Monza guadagna 3 punti molto importanti per l’obiettivo salvezza e la squadra di Galliani e Berlusconi sale al 18esimo posto in classifica.

 

Roma-Atalanta (0-1)

Molto sfortunata la Roma di Mourinho in questa gara che in molte occasioni non riesce a trovare il goal del pareggio.

Il marcatore di questa gara è stato Scalvini (35’).

Scalvini trova il suo primo goal in Serie A con la maglia dell’Atalanta.

In molte occasioni la Roma dimostra di meritare almeno il pareggio, ma alla fine non arriva.

Assente il neoacquisto Puolo Dybala per un infortunio nel pre-partita.

La Roma sfortunatamente perde in casa contro l’Atalanta e scende al sesto posto in classifica.

L’Atalanta rimane al primo posto in classifica a pari punti con il Napoli.

 

Milan-Napoli (1-2)

Il Milan gioca meglio del Napoli ma nonostante ciò il team di Luciano Spalletti riesce a portarsi a casa 3 punti molto importanti.

I marcatori di questa gara sono stati Matteo Politano (55’), Giroud (69’) e Simeone (78’).

Il Napoli si porta in vantaggio al minuto 55’ con un rigore realizzato da Politano (per poco il portiere Maignan non lo parava).

Al minuto 69’ il Milan trova il goal del pareggio con Giroud (l’attaccante ha trovato il suo quarto goal in questo campionato).

Al minuto 78’ il Cholito Simeone porta in vantaggio il Napoli segnando il suo primo goal in campionato con la maglia azzurra.

Termina 1-2 il big match di giornata tra Milan e Napoli e la squadra azzurra rimane al primo posto in classifica a pari punti con l’Atalanta.

Il Milan di Pioli scende al quinto posto in classifica.

 

Simone Improta

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV