Serie A: 10’ giornata delle big

Serie A: in questa decima giornata del campionato di Serie A Tim tutte le big hanno vinto ad eccezione della Lazio di Sarri che ha pareggiato.

Lunedì sera si è conclusa la 10’ giornata del campionato di Serie A.

Napoli, Roma, Juventus, Milan, Inter e Atalanta sono le big che in questa giornata sono riuscite a portarsi a casa i 3 punti.

La Lazio di Sarri è l’unica big che in questo turno non è riuscita a vincere ma ha pareggiato in casa contro l’Udinese 0-0.

Ecco i risultati delle big in questa decima giornata di campionato:

 

Serie A: Torino-Juventus (0-1)

Buona gara da parte dei giocatori bianconeri che dopo tanto tempo ritrovano la vittoria in campionato.

L’unico marcatore di questa gara è stato Dusan Vlahovic (74’).

Finalmente anche Vlahovic dopo tanto tempo ritrova il goal in Serie A ma soprattutto regala alla sua Juve 3 punti molto importanti.

Buona gara anche da parte del Torino che però non riesce a pareggiare il risultato e dunque la Juventus di Max Allegri dopo tanto tempo ritrova la vittoria in Serie A.

La Juve rimane all’ottavo posto in classifica.

 

Serie A: Atalanta-Sassuolo (2-1)

Ottima gara da parte della squadra di Gasperini che vince per 2-1 anche contro il Sassuolo di Dionisi.

I marcatori di questa gara sono stati Kyriakopoulos (41’), Pasalic (45+1’) e Lookman (46’).

Prima partita in campionato dove l’Atalanta passa in svantaggio.

Alla fine però, l’Atalanta di Gasperini riesce a ribaltare il risultato con le reti di Pasalic e Lookman.

L’Atalanta porta a casa altri 3 punti restando al secondo posto dietro il Napoli di Spalletti.

Il Sassuolo rimane al nono posto in classifica.

 

Serie A: Inter-Salernitana (2-0)

Ottima partita da parte della squadra di casa che conquista altri 3 punti che possono essere molto importanti per la classifica finale di questo campionato.

I marcatori di questa gara sono stati Lautaro (14’) e Barella (58’).

Finalmente il toro Martinez dopo tanto tempo ritrova il goal.

Grande partita da parte di Nicolò Barella che dimostra ancora una volta di essere uno dei migliori centrocampisti in Italia.

Gran partita anche da parte di Calhanoglu che fa un bellissimo assist per il secondo goal dell’Inter in questo match.

Dunque, l’Inter di Simone Inzaghi vince 2-0 contro la Salernitana che invece scende al dodicesimo posto.

L’Inter rimane al 7ettimo posto.

 

Serie A: Lazio-Udinese (0-0)

La Lazio di Maurizio Sarri è l’unica big che in questa giornata non è riuscita a portarsi a casa i 3 punti.

Essendo finita 0-0, non ci sono stati marcatori.

Partita molto equilibrata tra Udinese e Lazio che difendono molto bene ed entrambe riescono a non subire goal.

L’Udinese per poco non è riuscita a passare in vantaggio colpendo due traverse (una nel primo e una nel secondo tempo).

Né Lazio né Udinese portano a casa i 3 punti e le due squadre rimangono a parità di punti.

La Lazio rimane quinta a 21 punti.

L’Udinese rimane al sesto posto con 21 punti.

Serie A: Napoli-Bologna (3-2)

Partita equilibrata tra Napoli e Bologna ma alla fine è il team di Luciano Spalletti che riesce a portarsi a casa i 3 punti.

I marcatori di questa gara sono stati Zirkzee (41’), Juan Jesus (45’), Lozano (49’), Barrow (51’) e Osimhen (69’).

In questa partita Zirkzee è riuscito a trovare il suo primo goal con la maglia del Bologna nella prima da titolare.

Primo goal stagionale anche per Juan Jesus.

Victor Osimhen ritrova il goal anche in campionato dopo l’infortunio.

Grande partita da parte di Dominguez che in questa partita ha dimostrato di essere uno dei giocatori migliori del Bologna.

La squadra di Motta ci prova fino all’ultimo a pareggiare il risultato ma alla fine è il Napoli di Spalletti che porta a casa i 3 punti e rimane al primo posto in classifica.

Serie A Napoli Raspadori
FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Serie A: Hellas-Milan (1-2)

Grande partita da parte dei rossoneri che portano a casa altri 3 punti che possono essere molto importnati per la classifica finale.

I marcatori di questa gara sono stati Veloso (Autogoal 9’), Gunter (19’) e Tonali (81’).

Al minuto 81’ il Milan segna il goal del 1-2 con Tonali ma in questo goal grande merito va all’assist man Rebic.

Il Verona al minuto 19’ era riuscito a pareggiare i conti con Gunter ma non resiste per i restanti 70 minuti.

Dunque, Il Milan di Stefano Pioli vince anche contro il Verona al Bentegodi e vola al terzo posto in classifica a +1 dalla Roma.

 

Serie A: Sampdoria-Roma (0-1)

La Roma vince a corto muso contro una Samp che ad oggi dimostra di non saper mantenere il giusto ritmo in un campionato come la Serie A.

L’unico marcatore di questo match è stato Lorenzo Pellegrini (9’).

Finalmente ritorna al goal anche Lorenzo Pellegrini e con alte probabilità sarà il rigorista della Roma fino a quando non tornerà Dybala.

La Samp vince contro la Roma nel possesso di palla ma alla fine non porta neanche un punto a casa e la Roma di Mourinho vince a corto muso al Ferraris grazie ad un rigore realizzato da Lorenzo Pellegrini.

Il team giallorosso sale al quarto posto.

La Samp rimane ultima con 3 punti.

 

Simone Improta

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022 olandavsqatar per il girone A

Mondiale calcio 2022 l’Olanda sfida il Qatar per garantirsi il passaggio del turno, mentre i qatarioti devono provare a salvare la faccia

Dopo 45 anni si ritrovano studenti ITIS di Castellammare

Dopo quarantacinque anni si sono ritrovati gli studenti di una classe dell'ITIS allora denominato Marconi di Castellamare