24.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Il Napoli saluta lo Scudetto. Al Maradona finisce 1-1 con la Roma

Da leggere

Nulla da fare per gli uomini di Spalletti che peccano ancora al Maradona. Nel lunedì di Pasquetta finisce 1-1 la sfida contro la Roma; per gli azzurri lo Scudetto ora resta un’utopia

 

Il Napoli saluta lo Scudetto. Al Maradona finisce 1-1 con la Roma

Missione fallita. Non ci sono altre parole per poter descrivere la sfida del Napoli che, ancora al Maradona, manca la conquista dei tre punti. Nel giorno di Pasquetta, finisce 1-1 contro la Roma di Mourinho. I giallorossi si avvicinano alla zona Champions, insidiando la Juventus, per il Napoli invece terminano quasi definitivamente i sogni Scudetto.

Partenza ok

Partita poco piacevole, con entrambe le squadre che non regalano clamorose occasioni da rete. Gli azzurri la sbloccano grazie al capitano Insigne su calcio di rigore ma, di seguito, le azioni del Napoli sono prive di movimento. L’intervallo si chiude con gli uomini di Spalletti in vantaggio e, sotto un certo senso, anche in leggero controllo della gara.  Se il Napoli infatti da una parte non entusiasma, il primo tempo della Roma di Mourinho non è stato di certo dei migliori.

La gestione…opinabile del secondo tempo

Ma nella ripresa la situazione si rovescia. Va aperta però una parentesi sulle sostituzioni di Luciano Spalletti che senza dubbio hanno indirizzato la partita verso un attacco da parte della Roma e di difesa da parte dei suoi. Fuori Insigne, dentro Juan Jesus, per un 5-4-1 di totale difesa del risultato e, nel calcio si sa, sull’1-0 non si è mai tranquilli. Detto, fatto: ripartenza della Roma al 91′(degli 8 minuti di recupero assegnati), destro di El Shaarawy e 1-1 che gela il Maradona.

 

Obiettivo Champions

Doccia fredda al termine di una partita in cui il pareggio forse è il risultato giusto, considerando quanto fatto dal Napoli nel primo e dalla Roma nel secondo tempo. Azzurri che salgono a quota 67, restando dietro a Milan e Inter che ormai sono pronte a giocarsi lo Scudetto. Dopo la sconfitta con la Fiorentina e il pareggio di oggi, per gli azzurri finisce molto probabilmente il sogno chiamato Scudetto… ma almeno la qualificazione in Champions League è sempre più  certa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy