A769B27B 7FE1 4BF6 987E D747AAC83600
Foto LaPresse - Gerardo Cafaro Stadio Arechi, domenica 19 novembre 2017, Salerno (Italia) Sport Calcio Campionato di calcio Serie B ConTe.it 2017/2018 U.S. Salernitana 1919 vs U.S. Cremonese Nella foto: Tesser coach Cremonese Photo LaPresse - Gerardo Cafaro Arechi stadium, sunday 19th November 2017, Salerno (Italy) Sport Soccer Serie B Conte.it football championship, 2017/2018 Season U.S. Salernitana 1919 vs U.S. Cremonese In the picture: Tesser coach Cremonese

Tesser: “Juve Stabia pericolosa in casa. Vogliamo fare punti”

Per la conferenza stampa della vigilia di Juve Stabia- Pordenone, ha parlato in sala stampa il tecnico dei ramarri, Attilio Tesser. Ecco le sue parole:

“Sappiamo che ci attende una gara molto difficile in casa della Juve Stabia. Loro sono una neopromossa come noi e hanno fame di punti. Ho visto le loro partite e so che sono una buona squadra con un attacco molto pericoloso. Noi dovremo avere la solita concentrazione e la solita grinta per fare bene anche al Menti. Ma sono sicuro che non mancheranno e che faremo una buona prova. Il sintetico non favorirà la Juve Stabia. Forse avremo qualche difficoltà iniziali ma poi ci abitueremo. Sarà una gara normale e non temiamo il sintetico del Menti.

Avremo alcune defezioni importanti come quelle di Bindi, Pobega, Chiaretti e Bassoli ma noi non vogliamo alibi. Chi giocherà darà il massimo contro la Juve Stabia. Dimostreremo anche domani che siamo una squadra forte e unita, che non si fa frenare dalle assenze. Il calcio é così. Ci sono gli infortuni. É ovvio che un allenatore vorrebbe avere sempre tutti a disposizione ma bisogna fare di necessità virtù, il campionato é lungo e ci possono essere degli stop per alcuni giocatori.

A partire dalla gara con la Juve Stabia dobbiamo iniziare a fare più punti possibili nel tour de force di gare ravvicinate che ci attende. La sosta é capitata in un nostro straordinario momento di forma ma noi non dobbiamo avere alcun rimorso. Ora si ricomincia a giocare e dobbiamo cominciare nuovamente a dare dimostrazione della nostra forza, così come abbiamo fatto nelle prime sette giornate di questo campionato di cadetteria.