26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Agosto 13, 2022

Regole anti Covid, Nazione per Nazione, per chi arriva in Italia

Da leggere

Le regole anti Covid per chi arriva in Italia dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, Gran Bretagna e Israele

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, senza obbligo di quarantena. 

Resta l’obbligo di esibire all’arrivo un tampone molecolare o antigenico con esito negativo, effettuato nelle 48 ore che precedono l’arrivo in Italia.
Con la stessa ordinanza sono state prorogate le misure restrittive nei confronti del Brasile fino al 30 luglio 2021.

Spostamenti da e per l’estero

Consulta gli elenchi per conoscere le disposizioni che si applicano agli spostamenti da e per l’estero:

Al fine di regolamentare gli spostamenti da e per l’estero, il ministro della Salute, Roberto speranza, ha firmato un’ordinanza con la quale vengono elencate le disposizioni per gli spostamenti, da e per l’Italia, con gli altri Stati che, per l’emergenza Covid ancora in atto, sono stati suddivisi in gruppi che vanno dalla A alla E e, per ciascuno di essi, sono elencate le modalità a cui attenersi:

  • Elenco A –  Stato della Città del Vaticano e Repubblica di San Marino
  • Elenco B – Gli Stati e i territori a basso rischio epidemiologico individuati con ordinanza ministeriale tra quelli di cui all’ Elenco C. Al momento, nessuno Stato è ricompreso in questo elenco.
  • Elenco C – Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco
  • Elenco D – Australia, Nuova Zelanda, Repubblica di Corea, Ruanda, Singapore, Tailandia, Giappone, Canada e Stati Uniti nonchè gli ulteriori Stati e territori a basso rischio epidemiologico, individuati con ordinanza tra quelli di cui all’elenco E
  • Elenco E – Tutti gli Stati e territori non espressamente indicati in altro elenco

Regole specifiche sono state adottate per chi ha soggiornato o transitato in Brasile, India, Bangladesh e Sri Lanka. Vai alle sezioni dedicate nel sito del ministero

COLLEGATA:

Regole anti Covid, Nazione per Nazione, per chi arriva in Italia / Cristina Adriana Botis /  Redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy