Poke Cake alle Fragole

LEGGI ANCHE

Avete mai fatto la Poke Cake alle Fragole? E’ un dolce semplicissimo con tanta crema alle fragole all’interno. Fresco e perfetto in qualsiasi occasione.

Questa è una torta americana e quello che la caratterizza è il modo in cui viene farcita.
Infatti vengono praticati dei buchi sulla superficie della torta cotta e poi riempiti con una sorta di salsa alle fragole. Il tutto poi ricoperto da panna montata e frutta fresca.

Ingredienti per una teglia da 30 cm

Per la purea di fragole

  • 420 grammi di fragole fresche o congelate, più una manciata di fragole fresche per decorare, se lo si desidera
  • 180 millilitri d’acqua
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1/8 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiaini di succo di limone fresco

Per la torta alla vaniglia

  • Spray da cucina o burro ammorbidito, per ungere la teglia
  • 330 grammi di zucchero semolato
  • 120 millilitri di olio vegetale
  • 110 grammi di burro non salato, sciolto e leggermente raffreddato
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 2 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 1 tuorlo d’uovo grande, a temperatura ambiente
  • 420 millilitri di latticello, a temperatura ambiente
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 3/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 300 grammi di farina per dolci

Per la panna montata

  • 480 millilitri di panna
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE

Passo 1

Preparare la purea di fragole

  1. In una casseruola a fuoco alto, mescolare le fragole, l’acqua, lo zucchero, l’amido di mais e il sale.
  2. Portare a bollore e cuocere, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti.
  3. Ridurre il fuoco a medio-alto e cuocere a fuoco lento fino a quando la purea non si addensa, circa 15 minuti, regolando il fuoco secondo necessità per mantenere una leggera ebollizione.
  4. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per circa 5 minuti.
  5. Trasferire la purea in un frullatore e frullare a velocità medio-alta fino a ottenere una crema densa e versabile.
  6. Versare la purea in un misurino di vetro liquido da 2 tazze con un beccuccio, se ne avete uno, o una brocca con beccuccio, e aggiungere il succo di limone.
  7. Mettere da parte da 3 a 4 cucchiai di purea in una ciotolina.

Passo 2

Preparare la torta:

  1. posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 gradi.
  2. Ungete una teglia da 30 cm con spray da cucina o burro.
  3.  Foderate la teglia con un foglio di carta da forno con una generosa sporgenza.

Passaggio 3

  1. In una ciotola capiente, sbatti insieme lo zucchero, l’olio, il burro e la vaniglia fino a ottenere un composto denso, lucido e ben amalgamato, per circa 30 secondi.
  2. Sbattere le uova e il tuorlo, uno alla volta, facendo attenzione che ciascuno sia incorporato prima di aggiungere il successivo.
  3. Unire il latticello, seguito dal lievito, il bicarbonato e il sale, uno alla volta, sbattendo energicamente dopo ogni aggiunta.
  4. Usando un setaccio o un colino a maglie fini, setacciare la farina sulla ciotola e sbattere fino a ottenere un composto quasi liscio; qualche piccolo grumo va bene.
  5. Raschiare la pastella nella padella preparata e far cadere leggermente la padella sul bancone alcune volte per far scoppiare eventuali bolle d’aria.
  6. Cuocere per 30 minuti, ruotando la teglia a metà, fino a quando un tester per torte esce con una o due briciole umide, la torta rimbalza quando viene leggermente premuta con il dito e sta appena iniziando a staccarsi dai lati della teglia.

Passaggio 4

  1. Trasferite la tortiera su una griglia e iniziate subito a infilzare la torta con l’estremità di un cucchiaio di legno (o silicone).
  2. I fori dovrebbero essere a circa 2,5 cm di distanza e dovrebbero coprire uniformemente l’intera parte superiore della torta.
  3. Premi il manico del cucchiaio sulla torta finché non sembra che tu abbia toccato il fondo della teglia.  A seconda del tuo utensile per forare, potrebbe essere necessario pulire l’estremità con un panno umido dopo aver creato ogni buco, poiché le briciole di torta potrebbero attaccarsi.
  4. Se alcuni dei fori (o tutti) sembrano essersi chiusi un po’ dopo che hai colpito, ripassali delicatamente.
  5. Mettete la purea dentro una sac a poche e riempite i fori. La torta assorbe rapidamente la purea, quindi riempi i buchi con la purea fino a quando non si esaurisce, o fino a quando la torta sembra riempita adeguatamente.
  6. Mettere in frigo la torta, ancora nella sua teglia e sulla gratella, per circa 2 ore, o fino a quando il fondo della teglia sarà freddo al tatto. Oppure, se ti senti impaziente, congela per 30-45 minuti.

Passaggio 5

Preparare la panna montata:

Al momento di servire, nella ciotola di una planetaria munita di frusta — o, se si utilizza una frusta a mano, in una ciotola capiente — unire la panna, lo zucchero e la vaniglia e sbattere a fuoco medio-alto – a alta velocità fino a quando non si formano picchi da medi a rigidi, circa 5 minuti.

Passaggio 6

Passare un coltello da burro attorno alle estremità della teglia  e, tenendo la sporgenza di pergamena, sollevare la torta fuori dalla teglia.

Passaggio 7

  1. Disporre la torta su un piatto da portata tondo o un tagliere.
  2. Per tagliare la torta attraverso le file di buchi, per un’esposizione ottimale della purea di fragole, fare dei segni con un coltello da cucina prima di glassare generosamente la parte superiore della torta con la panna montata, lasciando il lati nudi.
  3.  Versare un po’ della purea tenuta da parte sulla panna montata e trascinare il cucchiaio su di essa per creare delle strisce. Il tuo obiettivo è una panna montata bianca con vortici di rosso
  4. Cospargere la torta con qualche fragola, se lo si desidera, affettare lungo le file di buchi e servire.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Cristina Adriana Botis / Redazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juve Stabia Langella premiato a San Giuseppe Vesuviano

Juve Stabia, premiato il presidente Andrea Langella presso il comune della sua città, San Giuseppe Vesuviano, per la promozione in Serie B
Pubblicita

Ti potrebbe interessare