Padalino Juve Stabia Viterbese

Padalino: “Potenza in forma come noi. L’atteggiamento sarà decisivo”

Padalino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di domani tra Potenza e Juve Stabia valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie C Girone C.

Le dichiarazioni di Padalino sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Ringrazio innanzitutto i giornalisti per i tanti auguri per le mie nozze, la Juve Stabia e la squadra, i tifosi, il Comune di Pompei e tutti coloro che si sono prodigati per questo.

Veniamo da una sosta che, contro il Potenza, può darci un vantaggio a patto che l’atteggiamento sia lo stesso delle gare precedenti. Affrontiamo una squadra molto in forma, come noi, quindi – aggiunge Padalino – abbiamo l’onere di giocare al massimo delle nostre possibilità per proseguire la nostra crescita.

La sosta è arrivata al momento giusto perché ci ha permesso di recuperare le energie. Ora conta riattaccare bene la spina dopo aver rifiatato; abbiamo recuperato energie fisiche e mentali come anche chi era un po’ acciaccato. Spero che la squadra si comporti come fatto ultimamente soprattutto nell’approccio alla gara. Recuperati Troest, Vallocchia mentre – continua Padalino – restano indisponibili Borrelli, Cernigoi, Russo, Lia ed altri.

La striscia positiva della Juve Stabia – aggiunge Padalino – non è venuta per caso ma è stata frutto del nostro impegno. Ora però non dobbiamo credere che il filotto positivo possa continuare in modo scontato o automatico, dovendo invece dare risposta contro gli avversari che incontreremo. Romero? Con noi ha sempre dato il massimo e lo abbiamo apprezzato. Sarà un avversario da ben controllare.

Il nostro obiettivo resta non prefissato e cioè di fare il meglio fino al termine della stagione. A questo punto non firmerei per alcun risultato che non fosse la vittoria. Ora – conclude Padalino – non conta più sfatare tabù, anche se ci fa piacere farlo, ma dare continuità di risultati come fatto finora.

Io sposato durante la mia avventura alla Juve Stabia come Fabio Caserta? Al di là delle tempistiche diverse delle nozze, spero che possa essere una coincidenza di buon auspicio per il finale di stagione della squadra”. 

a cura della Redazione Sportiva

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.