29.3 C
Castellammare di Stabia

Napoli-Pro Vercelli, infortunio Demme: La replica di Gianmario Comi

LEGGI ANCHE

A distanza di 5 giorni dall’amichevole Napoli-Pro Vercelli in occasione della quale c’è stato il brutto contatto tra Demme e Comi, in cui il centrocampista tedesco del Napoli ha rimediato un brutto infortunio al legamento collaterale mediale del ginocchio destro che lo terrà lontano dal campo per 2-3 mesi, arriva la replica dell’attaccante bianconero Gianmario Comi.

Napoli-Pro Vercelli, infortunio Demme: La replica di Gianmario Comi

Gianmario Comi, infatti, poche ore fa ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di NapoliMagazine per fare chiarezza su quanto avvenuto il 24 luglio durante la sgambata Napoli-Pro Vercelli, ovvero sul contrasto avvenuto con Demme.

Di seguito sintetizzate le dichiarazioni di Gianmario Comi raccolte dalla redazione di Calcionapoli1926.it e riportate qui su Vicicentro.it:

L’infortunio di Demme

“Subito dopo l’amichevole con il Napoli, sono andato a sincerarmi delle sue condizioni, ma mi è stato detto che era andato all’ospedale per accertamenti. In seguito gli ho inviato un messaggio di pronta guarigione su Instagram.

Non sono solito parlare in maniera pubblica di certe cose, ma sono stato costretto per le tante minacce gratuite che ho ricevuto in questi giorni.

So anche che non tutti potevano immaginare che lo avessi cercato subito e non dopo tre giorni dall’accaduto.

Sono veramente dispiaciuto per l’infortunio, non avevo alcuna intenzione di fargli del male. Spero che possa tornare presto in campo dopo l’operazione. Purtroppo si è trattato di un contrasto involontario.

È stato un onore affrontare in amichevole il Napoli, sono davvero forti, nonostante mancassero tanti big. Giocare contro difensori come Koulibaly e Manolas non è per nulla facile, ma siamo comunque soddisfatti di aver perso con un solo gol di scarto“.

Sulla corsa scudetto del Napoli

Credo che se la giocheranno con le altre big, Spalletti è un tecnico esperto che di sicuro porterà esperienza ed idee a tutto il gruppo, al quale faccio il mio in bocca al lupo personale”.


Napoli su Brescianini, serve prima una cessione a centrocampo

Prima le cessioni, poi gli acquisti. In casa Napoli, dopo aver migliorato la difesa, è questa la strategia scelta per procedere sul mercato. Gli...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare