32.4 C
Castellammare di Stabia

Napoli, la Guardia di Finanza perquisisce le sedi di Castel Volturno e Roma

LEGGI ANCHE

Napoli, la Guardia di Finanza ha eseguito oggi perquisizioni presso le sedi di Castel Volturno e Roma connesse al trasferimento del calciatore Victor Osimhen dal Lille alla società azzurra.

Parallelamente la vicenda, concernente il trasferimento dell’attaccante nigeriano degli azzurri, Victor Osimhen, già oggetto di una richiesta di ordine d’indagine europeo da parte della Procura JIRS (Juridiction Interrégionale Spécialisée – Giurisdizione

Interregionale Specializzata) del tribunale giudiziario di Lille, ha comportato
l’avvio di un procedimento penale anche presso la Procura della città partenopea.

E’ di oggi infatti la notizia che la Procura ha iscritto il presidente della società azzurra, Aurelio de Laurentiis, nel registro degli indagati ipotizzando nei suoi confronti il reato di falso in bilancio. Lo stesso reato viene contestato anche ai vertici della Società. L’attenzione degli investigatori della Guardia di Finanza e della Procura si è concentrata sulla compravendita del nigeriano Victor Osimhen e di altri tre calciatori.

Di seguito il comunicato ufficiale della Guardia di Finanza sulle perquisizioni operate oggi presso le sedi della S.S.C. Napoli a Castel Volturno e Roma.

“Per delega del Procuratore della Repubblica f.f. di Napoli, nel rispetto dei diritti
degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase
del procedimento (indagini preliminari), si comunica quanto segue.

Da questa mattina, su delega della Procura della Repubblica di Napoli, i
finanzieri del Comando Provinciale di Napoli stanno eseguendo perquisizioni
locali presso le sedi di Castel Volturno e Roma della società SSC Napoli S.p.a.
finalizzate al reperimento di documentazione e altri elementi utili in ordine ad
ipotizzate condotte illecite connesse alla compravendita dei diritti alle
prestazioni sportive di alcuni giocatori, avvenute nell’estate 2020, tra la SSC
Napoli S.p.a. e il club francese LOSC LILLE.

Victor Osimhen Napoli
foto Victor Osimhen-Twitter SSC Napoli

La vicenda, concernente il trasferimento del calciatore professionista Victor
Osimhen, già oggetto di una richiesta di ordine d’indagine europeo da parte della
Procura JIRS (Juridiction Interrégionale Spécialisée – Giurisdizione
Interregionale Specializzata) del tribunale giudiziario di Lille, ha comportato
l’avvio di un procedimento penale anche presso questa Procura.

Le odierne attività, affidate agli specialisti del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Napoli, sono volte all’esecuzione dei provvedimenti richiesti
dall’autorità inquirente francese e di quelli emessi dalla Procura della città partenopea”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cuginette stuprate a Caivano: condannati tre dei 7 minorenni coinvolti, pene di 10 e 9 anni

Il Tribunale di Napoli ha condannato tre minorenni per abusi su due cuginette. Pene severe tra 9 e 10 anni.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare