Meteo WEEKEND 1° MAGGIO
Meteo WEEKEND 1° MAGGIO

Meteo Weekend 1° Maggio: sarà una giornata spaccata in due

Meteo Weekend 1° Maggio: Sarà un’Italia spaccata in due quella che caratterizzerà prossimo weekend sotto il profilo meteorologico.

Da una parte dovremo fare i conti con l’arrivo di una perturbazione temporalesca con rischio pure di nubifragi e grandinate e dall’altra avremo l’influenza dell’anticiclone africano pronto a regalare un vero e proprio anticipo d’estate con temperature davvero calde per il periodo.

Dopo aver fatto il punto della situazione cerchiamo di per capire meglio l’evoluzione prevista per sabato 1 e domenica 2 maggio con le zone da tenere sotto osservazione e quelle invece dove poter trovare delle giornate con tempo discreto e temperature calde.

Come capita spesso in queste stagione di passaggio nei prossimi giorni l’Italia si troverà strattonata tra due opposte figure meteorologiche: da una parte una bassa pressione situata tra Penisola Iberica e Francia che continuerà a richiamare aria umida e instabile verso il centro-nord, mentre il Sud sarà protetto e praticamente avvolto dall’alta pressione africana.

Proprio sul confine tra queste due figure, su quella linea di demarcazione immaginaria tra i due fronti, l’atmosfera “ribollirà”, pronta a scatenarsi in eventi metereologici anche intensi, come grandinate o nubifragi.

Gli ultimi aggiornamenti della nostra APP ufficiale confermano condizioni di estrema instabilità per la giornata sabato 1 maggio, festa dei Lavoratori, con fenomeni particolarmente forti e localmente carichi di grandine.

Occhi puntati fin dal mattino su Piemonte e Liguria ma poi, tra pomeriggio e sera, ci sarà un deciso peggioramento anche su Lombardia (rischio concreto di nubifragi), Veneto e Friuli Venezia Giulia dove in poche ore potrebbero cadere fino a 70 mm di pioggia, cioè il quantitativo che solitamente cade nell’intero mese.

Possibili, infine, dei rovesci anche su Toscana, Umbria e bassa Campania.

Discorso opposto per il resto del Sud dove, complice l’arrivo di aria calda di matrice africana, ci aspettiamo non solo una maggiore stabilità, ma pure temperature dal sapore estivo con valori verso i 30°C o anche superiori in Puglia, Calabria e Sicilia, addirittura con possibili picchi di 35°C, come per esempio a Siracusa.

Quella di domenica 2 maggio non sarà una giornata molto più tranquilla per il Nord: durante le ore pomeridiane ci sarà il rischio più che concreto di rovesci temporaleschi intensi, a carico soprattutto dei rilievi, ma in frequente sconfinamento verso le pianure.

E attenzione ad una novità dell’ultima ora:

il possibile ritorno della neve sull’arco alpino, con fiocchi fin verso i 1400 metri di quota, un evento decisamente ragguardevole per il mese di maggio!

Decisamente più soleggiato infine al Centro Sud dove anche le temperature si manterranno su valori più che gradevoli per il periodo.

Meteo Weekend 1° Maggio: sarà una giornata spaccata in due / Cristina Adriana Botis / Redazione

Ascolta la WebRadio