Le pagelle di Juve Stabia – Catania (1-1): Un centrocampo super!

Juve Stabia vs Virtus Francavilla - Pagelle di Mario Di Capua
Ultimo aggiornamento:

Le pagelle di Juve Stabia – Ternana (1-1) del 03 Febbraio 2021 a cura di Mario Di Capua: La Juve Stabia ottiene un pareggio contro un’ottimo Catania, c’è da dire che il risultato sta stretto alle Vespe che hanno creato molto di più rispetto agli etnei.

Questi i voti ai calciatori gialloblè:

Danilo Russo voto 6.5
Ottima la parata su Di Piazza e prestazione che da tranquillità all’intero reparto.

Erasmo Mulè voto 6.5
Ottima la sua prestazione, spesso in anticipo sull’avversario, fa venire il rammarico che non sia entrato prima nelle rotazioni difensive probabilmente per problemi fisici.

Magnus Troest voto 6.5
Sembra tornato lui con al fianco Mulè ed Esposito sembra abbastanza sicuro di sé nel dirigere il reparto.

Giuseppe Esposito voto 6
Un’altra buona prestazione di carattere e grinta anche se fare l’intervento duro sempre nella prima parte di gara che ti costringe a giocare un’intera partirà con la spada di Damocle, per un centrale difensivo, del rischio di secondo giallo andrebbe evitata nelle prossime gare. Cmq ci avesse messo Allievi un quarto della sua grinta da inizio campionato, le Vespe avrebbero preso la metà dei goal fino allo scorso 30 gennaio!

Jacopo Scaccabarozzi voto 7. 5
Prima ora di gara quasi 8, cede un po’ alla distanza ma è il migliore in campo non solo per il goal ma anche perché sembra essere ovunque.

Alessandro Mastalli voto 5.5
Non è il capitano che conosciamo, gli manca qualcosa, sbaglia troppo, ci mette la solita determinazione ma sembra in un periodo involutivo. Forse meriterebbe anche il 5 la sua prestazione, ma uno che suda sempre la maglia come lui e che vedi dispiaciuto VERAMENTE per la giocata sbagliata, merita sempre un mezzo voto di fiducia per invogliato a fare meglio nella prossima.

Luca Berardocco voto 7
Dirige bene la squadra, le geometrie che disegna con al fianco due atleti di corsa, passo e muscoli (soprattutto Vallocchia) lo rendono più tranquillo. Perfetto l’assist per la seconda occasione iniziale di Marotta, quella del colpo di tacco, e per l’angolo che Mulè non sfrutta di pochissimo. Cede anche lui alla distanza ma non molla mai.

Andrea Vallocchia voto 7
Il suo stop e tiro dai 25 metri meriterebbe miglior sorte trovando il portiere avversario in versione superman. Ma la sua partita è sontuosa e sembra metterci quella fisicità che tanto manca a questa squadra in mezzo al campo.

Alberto Rizzo voto 6.5
Partita di sacrificio per lui dovendo vedersela con Albertini e poi con Calapai. Meno evidente del solito ma sempre molto inserito nel match.
Il fallo di Albertini su di lui a fine primo tempo era da rosso.

Gennaro Borrelli voto 6.5
Lotta, corre, sgomita, fa la guerra contro i granatieri avversari e poi sforna il super assist per il goal del vantaggio. Cosa chiedere di più al tuo attaccante classe 2000 che ti fa fare anche tanti minuti utili per la regola del MINUTAGGIO?

Alessandro Marotta voto 6
Esordio ottimo per El Diablo ma di quelle due occasioni iniziali, una almeno deve essere messa dentro, altrimenti rischi non solo di non vincerla ma anche di perderla.

Pasquale Padalino voto 6.5
Tattica iniziale da 8, grinta della squadra idem, ma poi se i primi cambi li fai al 78′, in un match infrasettimanale, comunque avendo delle discrete alternative in panchina, è chiaro che il voto si abbassa perché nella lettura del match qualche cosa non va.
Era parso chiaro a tutti che già al 55′ si arrancava un po’ in alcuni uomini. Poi la domanda sorge spontanea, il minutaggio vien prima prima di tutto per la società? Se la richiesta è stata questa a Padalino, per il materiale che ha a disposizione, non si può chiedere di più!

Dal 33′ s.t. Iannoni, Ripa e Bovo e dal 42′ s.t. Orlando e Garattoni s.v. con una sola specifica, per la S.S. Juve Stabia, il giovane ragazzo giunto dalla Salernitana è troppo acerbo per la C, che lo si sappia!