La sezione AIA di Castellammare festeggia i suoi primi 90 anni

LEGGI ANCHE

La nascita della sezione arbitri

La sezione arbitri di calcio a Castellammare di Stabia nasce nel 1933.

Tra i primi arbitri da menzionare, vi fu Lorenzo MASTROIANNI.

Dopo poco, trasferitosi a Napoli, Mastroianni lasciò il ruolo di fiduciario degli arbitri stabiesi e la carica fu ricoperta prima da Giuseppe D’AMORA e poi da Raffele CINELLA, nel 1935.

Da quel periodo in poi iniziò a costituirsi la sezione arbitri di calcio a Castellammare.

Oltre a Raffaele CINELLA (26 febbraio 1908 – 29 luglio 1990) che diventerà presidente, vanno ricordati tra i primi arbitri anche Enrico ROMANO, Umberto GAGLIARDI e Giuseppe PAUZANO (2 marzo 1890 – 27 novembre 1955) quest’ultimo, aveva intrapreso il suo percorso arbitrale nel 1923.

Pauzano, affettuosamente ricordato come Don Peppino, fondò la sezione nella sua sartoria a via Mazzini nel centro di Castellammare.

Il 19 gennaio 1956, il consiglio sezionale protempore deliberò all’unanimità di intitolare la sede arbitrale di Castellammare di Stabia alla memoria di Giuseppe PAUZANO.

Nel 1983 nel salone dei congressi delle Terme di Stabia, alla presenza del presidente dell’Aia Giulio Campanati e del suo vice Gennaro Marchese e degli arbitri Pietro D’Elia, Arcangelo Pezzella, Liberato Esposito e Paolo Bergamo, la sezione festeggiò i suoi primi cinquanta anni di attività.

Nel 2008 nella sala convegni dell’hotel dei Congressi, alla presenza del vice presidente dell’Aia Bruno Di Cola, del presidente del regionale Alberto Ramaglia, il vice presidente della lega nazionale dilettanti Vincenzo Pastore, furono festeggiati i suoi settantacinque anni di attività.

Nel 2023 nella sala convegni della reggia di Quisisana, la sezione festeggerà i suoi novanta anni di storia.

Il comunicato stampa

La sezione arbitri di Castellammare di Stabia “Giuseppe Pauzano” in occasione della celebrazione del traguardo dei 90 anni di storia (1933 – 2023), festeggerà l’atteso evento mercoledì 13 dicembre 2023 alle ore 18,00 presso la splendida location della sala congressi della reggia di Quisisana di Castellammare in viale Ippocastani.

Interverranno il presidente dell’associazione italiana arbitri Carlo PACIFICI, il suo vice Alberto ZAROLI, i componenti del comitato nazionale Michele AFFINITO e Stefano ARCHINA’, gli arbitri e gli assistenti campani inseriti negli organici nazionali ed internazionali oltre alle autorità cittadine e del comprensorio di competenza della sezione stabiese.

“Essere il presidente della Sezione arbitri di Castellammare è per me un onore ed un onere.

La storia gloriosa ha lasciato un solco che è stato seguito negli anni da tanti ragazzi che con orgoglio ogni fine settimana portano in giro il nome di questa sezione.

Il mio augurio è che questa sezione sia sempre di più un riferimento sul territorio, per le giovani leve ma anche per gli associati più anziani, un presidio di legalità, sport e amicizia racchiuso in un solo unico posto, la casa degli arbitri stabiesi”, ha dichiarato il presidente della sezione stabiese Giuseppe SCARICA.


‘’L’oroscopo di Nina’’ per l’8 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro, scopri cosa ti riserva il futuro

Esplora l'oroscopo di Nina per l'8 Luglio 2024 con pagella del giorno, affinità astrali, piante e colori emozionali.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare