La Polizia intima l’alt, ma non si fermano anzi accelerano

Nella giornata di ieri, la Polizia ha fermato due persone, un 26 enne e un 17 enne in sella a scooter a tutta velocità, che non si sono fermati all’alt.

La Polizia intima l’alt, ma non si fermano anzi accelerano

NAPOLI- Nella giornata di ieri, la Polizia ha bloccato due giovani di 26 e 17 anni, in sella agli scooter che non si sono fermati all’alt. Gli agenti del commissariato di Secondigliano, hanno poi arrestato il giovane 26enne per contrabbando di TLE.
Gli agenti erano in servizio per operazioni di controllo del territorio, hanno notato un giovane a bordo di uno scooter che procedeva ad alta velocità in corso Secondigliano e trasportava sulla pedana del mezzo una scatola di grosse dimensioni.
Il conducente, alla loro vista, nonostante gli fosse stato intimato l’alt, si è dato alla fuga accelerando la marcia fino a quando, dopo un inseguimento, è stato bloccato in via Casanova dalla volante del commissariato San Carlo Arena che ha rinvenuto, nella scatola e nello zaino che aveva al seguito, 90 stecche di sigarette del peso complessivo di 18 kg.
All’identificazione è risultato essere Salvatore Arino, 26enne napoletano con precedenti di polizia. Il giovane è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché sanzionato per violazione della normativa finalizzata a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.
Si aggiunge anche la sanzione per guida senza patente poiché mai conseguita e lo scooter sottoposto a sequestro perché privo di copertura assicurativa e di documenti di circolazione.

Nella stessa giornata di ieri, a Scampia la Polizia ha denunciato un minore per resistenza a Pubblico Ufficiale.
Anche in questo caso gli agenti avevano intimato l’alt ad un giovane a bordo di uno scooter in via Ghisleri che procedeva ad alta velocità effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale.
Il conducente, alla vista della volante si è dato alla fuga accelerando la marcia ma è stato bloccato. E’ risultato essere un minorenne, 17 anni; è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché sanzionato per violazione della normativa finalizzata a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

 

Stéphanie Esposito

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Pimonte: Gori e EIC annunciano il potenziamento della rete idrica

Pimonte: Inaugurato da Gori e EIC il rinnovato impianto idrico “Muriscolo”,1 km di nuova condotta a servizio dei cittadini