La gioia dello scudetto al Napoli e Festeggiamenti amareggiati

LEGGI ANCHE

Aggressioni e fake news turbano la gioia dello scudetto ed i Festeggiamenti, il lato oscuro della festa a Napoli e di azioni vergognose in alcune Città.

La gioia dello scudetto al Napoli e Festeggiamenti amareggiati

La gioia dello scudetto del Napoli è stata un momento di festa per tutti i tifosi nella città partenopea e in tutto il Paese.

Tuttavia, questi festeggiamenti sono stati amareggiati da una serie di assalti a napoletani che si sono verificati in diverse città italiane.

Queste azioni violente sono state motivate in parte dall’odio per la squadra di calcio e per la città di Napoli.

Ma c’è di più.

    • Sangue durante la festa scudetto del Napoli: quattro persone sono rimaste ferite a colpi d’arma da fuoco, una di queste è morta successivamente in ospedale.
      Si tratta di un ragazzo di 26 anni le cui generalità non sono ancora state diffuse. 

Durante il periodo di festeggiamenti, si è verificato anche il tentativo (leggi sopra) di attribuire ad essi la morte di una persona per attività legate alla camorra e ciò nonostante la pronta precisazione fatta dal Prefetto di Napoli che collocava l’atto criminoso nel giusto contesto camorristico.

Questo un estratto dal quanto affermato, nel merito, dal prefetto di Napoli, Claudio Palomba ai microfoni di SkyTg24.

      • “Quello che mi preme sottolineare è il senso di responsabilità dei napoletani: ieri c’era un divieto di circolazione ed è stato largamente osservato. C’erano dei varchi con uomini delle forze dell’ordine a presidiarli. La macchina dell’organizzazione ha funzionato”

Una notizia, quindi, falsamente cavalcata al solo fine di  gettare ombre sui festeggiamenti e sulla città di Napoli.

I tifosi napoletani e la società del Napoli meritano di festeggiare il loro trionfo senza subire attacchi e diffamazioni.

Speriamo che queste azioni violente e false notizie non si ripetano in futuro.

È importante che tutti gli appassionati del calcio possano godere della bellezza dello sport, senza alcun tipo di discriminazione.

EDITORIALE


La Juve Stabia parte per il ritiro estivo 2024-2025

La Juve Stabia parte oggi ufficialmente per il ritiro estivo per la preparazione alla nuova stagione 2024-2025. Il ritiro delle Vespe come già comunicato in precedenza si terrà in...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare