30.8 C
Castellammare di Stabia

Juve Stabia, colpo in attacco: è ufficiale l’arrivo di Luca Pandolfi, ex Turris, Brescia e Cosenza

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, colpo in attacco per le Vespe: è ufficiale l’arrivo di Luca Pandolfi, attaccante napoletano classe 1998, l’anno scorso in Serie B col Cosenza. Pandolfi arriva proprio dal Cosenza in prestito con diritto di riscatto.

LA CARRIERA DI LUCA PANDOLFI, GRANDE COLPO IN ATTACCO PER LA JUVE STABIA.

Luca Pandolfi, classe 1998 napoletano, cresciuto nell’Altovicentino, dopo un breve passaggio al Melfi, trova continuità prima al Portici e poi soprattutto al Castrovillari, dove realizza 12 gol in 31 presenze nella stagione 2018-2019. Il campionato successivo lo vede prima ad Alessandria e, da gennaio, ad Arezzo, ma causa lockdown con gli amaranto giocherà appena quattro gare. La consacrazione arriva alla Turris nel campionato di Lega Pro 2020-2021 dove gioca una prima parte di campionato siglando 6 gol e risultando uno dei migliori dei corallini, meritando sul campo l’acquisto da parte del Brescia dove si trasferisce a gennaio 2021.

Il Brescia lo acquista in prestito con diritto di riscatto ma poco dopo la firma sul contratto però, tra i lombardi e la Turris, nasce una querelle. La società campana avrebbe, secondo l’accusa delle Rondinelle, ceduto Pandolfi sapendo che quest’ultimo era infortunato.

I vari ricorsi del Brescia però sono vengono tutti respinti, il calciatore non viene riscattato dalle rondinelle e nella stagione 2021-2022 va in ritiro con la Turris. Ben presto però si materializza l’ipotesi Cosenza in Serie B con cui colleziona 17 presenze in cadetteria nella scorsa stagione.

pandolfi juve stabia
Fonte Foto: www.bresciaoggi.it

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA JUVE STABIA SULL’ACQUISTO DI LUCA PANDOLFI.

“La S.S. Juve Stabia comunica di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive dal Cosenza Calcio, con la formula del prestito con diritto di riscatto, dell’attaccante Luca Pandolfi, classe ’98.

Il calciatore, natio di Napoli, è cresciuto calcisticamente nell’AltoVicentino e ha vestito anche, tra le altre, le maglie del Melfi, del Portici, del Castrovillari, dell’Alessandria, dell’Arezzo e della Turris.

Queste le sue prime dichiarazioni: “Arrivo a Castellammare di Stabia con tanta voglia di fare bene. Mi metto subito a disposizione dei miei nuovi compagni e di mister Colucci. Non vedo l’ora di iniziare la stagione per raggiungere quanto prima gli obiettivi prefissati dalla società”.

S.S. Juve Stabia”. 

 

 

Juve Stabia TV


Juve Stabia: ritiro a Telese Terme con grandi ambizioni! L’accoglienza dell’amministrazione comunale

La Juve Stabia riceve un'accoglienza B...ellissima. Il Sindaco Giovanni Caporaso emozionato per la maglia ricevuta da Andrea Langella
Pubblicita

Ti potrebbe interessare